Come avere patatine fritte croccanti: il trucco infallibile

Come avere patatine fritte croccanti: il trucco infallibile

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come avere delle patatine fritte croccanti e perfette: ecco il metodo che sta sbalordendo tutti!

patatine fritte
Come avere delle patatine fritte perfette

Che ci vuole a mettere su una pentola con dell’olio per friggere delle patatine? Le patatine fritte ci sembrano un piatto molto facile da preparare. Beh, in un certo senso è così. Ma non lo è sicuramente per quelli che amano la cucina, come noi e voi che adesso vi trovate in questo articolo, e che vogliono che ogni pietanza portata in tavola sia perfetta. Beh, le patatine, da questo punto di vista, non si possono di certo dire facili da preparare. Ci vuole una certa cura. Insomma, come in tutti gli altri piatti da preparare, ci vuole ‘cuore’. La passione è sempre alla base di ogni piatto! Ma adesso vediamo nel concreto cosa si può fare per avere delle patatine fritte croccanti e senza alcun ‘problema’.

Come preparare le patatine fritte ed averle perfette!

Per avere delle patatine fritte croccanti e praticamente perfette quando le andate a servire ai vostri commensali, dovete fare di tutto per eliminare l’amido. Sì, perché le patate ne contengono un bel po’. Così, tagliatele come preferite: a fiammiferi, a dadini… insomma, come volete. E poi mettetele in una ciotola. Aprite il rubinetto dell’acqua e fatele sciacquare sotto acqua corrente. Ecco, questo è il primo passo verso la perfezione delle nostre patatine. Pian piano, vedrete che l’acqua che le contiene diventerà sempre più chiara e trasparente. Adesso, però, passiamo allo step successivo.

Per avere delle patatine fritte croccanti bisogna far bollire dell’acqua con dell’aceto e un po’ di sale in una pentola. Aspettiamo che l’acqua raggiunga l’ebollizione e immergiamoci le patate già tagliate. Tenetele sul fuoco per tre minuti. Poi risciacquiamole con acqua fredda e dopo asciughiamole con un canovaccio. In questo modo, avremo eliminato ogni traccia d’amido. Uno shock di calore che ci garantirà delle patatine fritte perfette. Una volta asciugate, immergetele nell’olio bollente e friggetele.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post