Come conservare il formaggio grattugiato. C’è un modo per non far formare la muffa

Formaggio grattugiato con la muffa? Un vero peccato, ma c’è un trucco poco conosciuto per conservare questo prodotto in tutta sicurezza. 

si può congelare il formaggio grattugiato
Formaggio grattugiato (foto da pexels di antonius-ferret)

Usato per arricchire la pasta e renderla ancora più saporita oppure come ingrediente per le ricette salate più disparate, il formaggio grattugiato è un prodotto che non ci si fa mai mancare in casa.

Che sia acquistato o grattugiato fresco direttamente da noi, il formaggio grattugiato riesce a conservarsi per al massimo un paio di giorni in frigorifero. Un problema comunissimo quella della muffa, che però finisce per finisce per rendere inutilizzabile il formaggio o comunque ne altera sapore e valori nutrizionali.

Come fare, quindi, per ovviare a questo ostacolo? Ci sono diversi metodi di conservazione, ma siamo sicuri che uno davvero non lo conoscete.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Tutto quello da sapere per conservare bene il formaggio grattugiato

Sono essenzialmente due i metodi di conservazione del formaggio grattugiato, ognuna della quali però ha delle specifiche che se applicate vi permetteranno di farlo durare più a lungo.

formaggio grattugiato
Formaggio grattugiato fresco sulla pasta (foto da pexels di karolina-grabowska)

La prima cosa da capire è che sono 3 i fattori che determinano il deterioramento del formaggio grattugiato: aria, luce e temperature. Che vuol dire questo? Che un formaggio che resta per troppo tempo chiuso in una formaggiera perderà aroma, si asciugherà e finirà per irrancidirsi.

LEGGI ANCHE->Come realizzare l’acchiappacolore con soli 10 centesimi. Non crederai al risultato

Per le tecniche di conservazione, la più conosciuta ed utilizzata è sicuramente quella del frigorifero. Lasciarlo però in frigo nel contenitore sbagliato determinerà semplicemente a farlo andare a male nel giro di pochi giorni.

Non c’è da disperare però basterà conservarlo in un contenitore di vetro chiusi ermeticamente, così da evitare il contatto con l’aria, per farlo durare già qualche giorno in più. Discorso a parte, invece, per il formaggio grattugiato acquistato al supermercato; se lo si compra confezionato, il packaging è studiato proprio per mantenere al maglio il prodotto tenendo conto dei tre fattori elencati sopra, per cui lo si può tranquillamente conservare fino alla scadenza ovviamente chiudendo bene la confezione.

Ma sapevate che il formaggio grattugiato può essere congelato? Ebbene si l’altra tecnica di conservazione per il formaggio è proprio quella di riporla in freezer.

freezer
Scatola conservate in freezer (foto da pexels di mathias-reding)

LEGGI ANCHE->Non buttare le bucce di mandarino. Se le usi così sono un vero elisir

Si tratta della metodologia meno conosciuta ed usata, ma anche la più efficace; infatti il formaggio contiene poca acqua per cui riposto in congelatore non si rischia la formazione dei cristalli di ghiaccio. Una volta scongelato, come ogni alimento, non può essere ricongelato per cui è bene conservarlo in contenitori ermetici già porzionato.