Come conservare il latte: il trucco infallibile che non tutti conoscono

0
19
Come conservare il latte: il trucco infallibile che non tutti conoscono (Fonte foto: Pixabay)
Come conservare il latte: il trucco infallibile che non tutti conoscono (Fonte foto: Pixabay)

Come conservare il latte: il trucchetto infallibile che potrete adottare senza fare sprechi, non tutti sono a conoscenza di questo rimedio!

Come conservare il latte: il trucco infallibile che non tutti conoscono (Fonte foto: Pixabay)

Spesso capita di ritrovarsi con tanto latte in casa dovuto forse a troppe scorte fatte e poi alla fine non si sa come consumarlo prima della sua scadenza. C’è però un valido rimedio che vi permetterà di conservare il latte. Attenzione, perché si tratta di un trucchetto di cui forse non tutti sono a conoscenza! Scopriamoli.

LEGGI ANCHE >> Come conservare più a lungo la carne fresca: i rimedi infallibili

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM >> LO TROVI PROPRIO QUI

Come conservare il latte: i trucchetti che non tutti conoscono

Probabilmente non tutti sanno che, se ne avete acquistato troppo,  è possibile congelare il latte. Ebbene si, con un piccolo trucchetto potrete conservare in questo modo il latte senza modificarne le sue proprietà, ovviamente con le dovute attenzioni. Per poter congelare il latte vi occorrerà un contenitore adatto ad andare in freezer. Tutto quello che dovrete fare sarà versare al suo interno il latte. Abbiate premura di non riempire il contenitore fino all’orlo, perché in congelatore il latte avrà bisogno di un certo spazio poiché nel passaggio allo stato solido, essendo un liquido, tende a dilatarsi. Sappiate che è preferibile evitare di lasciare per troppo tempo il latte in congelatore, quindi sarebbe meglio non estendere la sua permanenza in freezer per oltre 3 mesi. Quando dovrete scongelarlo per riutilizzarlo, fate attenzione allo sbalzo termico a cui lo sottoponete, quindi trasferite il contenitore in frigo e lasciate che si scongeli li. Non ricorrete mai a fonti di calore per scongelare il latte e farlo ritornare nel suo stato liquido, perché altrimenti rischierete di fargli cambiare completamente consistenza e non sarà adatto al consumo! Quindi, scetticismo a parte, potrete provare a congelare il latte in una piccola quantità e verificare voi stessi!