Come conservare le verdure per averle sempre a portata di mano

Come conservare le verdure per averle sempre a portata di mano

LA PREPARAZIONE
di Marco

Conservare le verdure è importantissimo: si possono congelare ed averle sempre a portata di mano. Ma come? Qual è il metodo?

carote tagliate
Come conservare le verdure

Avere sempre delle verdure già tagliate e cucinate sarebbe davvero molto comodo, non trovate? Esiste anche un metodo per farlo in casa, con il semplice aiuto di un tagliere ed un coltello. Sì, perché quasi tutti i tipi di verdure possono essere sbucciate, tagliate e poi messe in congelatore. Quest’ultimo farà in modo che non si alteri l’alimento e che sia pronto per qualsiasi pietanza, anche all’ultimo momento. Già, perché se una sera tornate a casa tarde e non sapete cosa mettere sotto i denti, ve lo assicuriamo, di sicuro vi saranno molto utili. Certo, tagliare tante verdure vi porterà via un po’ di tempo. Ma se vi organizzate, con calma, prendendovi qualche un’oretta in un pomeriggio in cui non avete molto da fare (magari di domenica) ci potete riuscire tranquillamente.

Come congelare le verdure per averle sempre pronte e a portata di mano

Per congelare le verdure bisogna seguire alcuni semplici passaggi. Bisogna fare tutto con attenzione, anche se non è poi così complicato.

  • Per prima cosa, sciacquate tutto con cura.
  • Prendete un tagliere
  • Sbucciate patate, zucchine, carote e quant’altro
  • Tagliatele a pezzetti, a rondelle o come più vi piace
  • Disponetele su della carta forno avendo cura di staccare ogni pezzetto dall’altro
  • Mettete il primo foglio di carta forno con le verdure in freezer, in un cassetto apposito
  • Ripetete questo procedimento per più fogli
  • Dopo 24 ore, avrete le verdure congelate
  • Così, prendetele, staccatele e riponetele in appositi sacchetti per freezer

Ecco, in questo modo, non sarete mai presi di sprovvista quando ci sarà una cena da preparare in fretta. Potrebbero arrivare ospiti da un momento all’altro e voi avrete sempre qualcosa da mettere sotto i denti, anche se non andate a fare la spesa al supermercato da un po’.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post