Come conservare i limoni: così saranno più buoni per un anno intero

Segui questo suggerimento per applicare un trucco molto utile sul come conservare i limoni e conferire loro anche un sapore speciale.

Un limone ed uno spicchio con del sale grosso
Un limone ed uno spicchio con del sale grosso (Foto Canva)

Come conservare i limoni? Nonostante non sia per nulla complicato trovare questi agrumi preziosissimi per condire una gran varietà di piatti e che fanno da ingredienti portanti anche per non poche varietà di dolci, può tornare utile il sapere in che modo è possibile tenerli da parte per mesi e mesi senza che vadano a male.

Il come conservare i limoni presuppone la messa in atto di una procedura ben precisa. Molto semplice e molto efficace. Si tratta del mettere i limoni stessi in salamoia. Questo conferirà loro anche un aroma diverso e decisamente più speciale rispetto a quello che è il loro normale sapore.

Fare fermentare gli agrumi in questo modo li renderà meno aspri infatti, e come conservare i limoni in questo modo diventerà senz’altro una pratica che applicheremo con maggiore frequenza in futuro. Perché così saranno sempre perfetti, oltre che più buoni.

Come conservare i limoni fuori dal frigo: mettili sotto sale

Dei limoni sotto sale
Dei limoni sotto sale (Foto Canva)

Sciacquiamo i limoni sotto acqua corrente fredda, quindi asciughiamoli tamponandoli con un panno pulito ed incidiamo la scorza di ognuno di essi. Pratichiamo una croce a partire da uno dei vertici fino ad arrivare alla parte opposta, dividendo la superficie in quattro spicchi. Ma senza tagliare il limone, andrà incisa per intero la buccia e parte della polpa all’interno.

LEGGI ANCHE: Lenticchie avanzate a capodanno? | Usiamole in modo creativo

Negli spazi che abbiamo creato cospargiamo del sale in maniera abbondante, quindi sistemiamo il frutto nel vasetto sopra ad un ulteriore strato di sale. Spremiamo i limoni per ricavare il loro succo e quindi sigilliamo una volta che il barattolo sarà pieno. Mettiamo da parte per circa un mese.

LEGGI ANCHE: La frittura di pesce ha un segreto. Hai sempre sbagliato tutto: non farlo mai più

Nel corso di questo tempo il succo di limone ed il sale si legheranno per bene ed i limoni si saranno ammorbiditi. Questo avrà delle conseguenze positive proprio sul gusto che poi avvertiremo.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Quando arriverà il momento, prendiamo un limone immerso nel sale e nel succo, sciacquiamolo ed utilizziamolo per la ricetta che ci serve. Il tempo di conservazione va a fino ad un anno in media.