Come cucinare le lenticchie con l’ingrediente che fa la differenza

Come cucinare le lenticchie con l’ingrediente che fa la differenza

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come preparare le lenticchie più buone che abbiate mai assaggiato con un ingrediente che fa la differenza

lenticchie ingrediente
Come preparare le lenticchie più buone di sempre con un ingrediente che fa la differenza

Inverno. Tempo di verdure cotte in pentola, ma soprattutto di legumi. Cosa può riscaldarti di più di una buona zuppa di lenticchie? In effetti, possiamo dire rappresentino uno dei piatti più caldi e più indicati per l’inverno. Non tutti le cucinano allo stesso modo. C’è, tra l’altro, chi le preferisce con la pasta e chi senza. Ma ci sono sicuramente degli ingredienti che fanno la differenza per una buona preparazione delle lenticchie. In questo articolo vi vogliamo parlare proprio di loro.

Lenticchie: l’ingrediente che fa la differenza nella preparazione

Innanzitutto, cominciamo a vedere cosa occorre per preparare le lenticchie più buone che abbiate mai assaggiato in vita vostra. Lenticchie, bicarbonato, sedano, carote, cipolla tritata, un dado vegetale, sale e pepe quanto basta, mezzo bicchiere di vino rosso, 2 cucchiai di concentrato di pomodoro ed acqua. Ecco, magari, non tutti aggiungono il dado vegetale nella preparazione delle lenticchie, come la cipolla tritata. Sono questi gli ingredienti che possono fare la differenza per il vostro piatto.

Tuttavia, adesso, vediamo come bisognerà preparare le nostre lenticchie. Per prima cosa, lavate le lenticchie mettendole in acqua con un cucchiaio di bicarbonato. A questo punto, lasciate che l’ingrediente reagisce per circa due ore.  A questo punto, con un filo d’olio in una padella, fate soffriggere la cipolla con le lenticchie. Unite il dado, pepe, sale e infine fate sfumare con l’aggiunta del vino. Andate con il pomodoro. Infine, versate l’acqua per far cuocere le lenticchie. Attenzione, l’acqua deve essere abbondante: consigliamo circa 3 bicchieri.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post