Come cuocere i germogli di bambù, la cucina indonesiana insegna. Preparali così

Si tratta di un piatto da accompagnamento molto amato nella cucina cinese e medio orientale che però spesso trova delle difficoltà per quanto riguarda la preparazione.

Germogli di bambù come cuocerli ricetta
Germogli di bambù cotti (Foto Pinterest @giallozafferano)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

germogli di bambù sono sempre presenti nei piatti della cucina cinese e tailandese. Possono essere acquistati in salamoia o in scatola e di trovano negozi asiatici o nei supermercati più forniti, anche l’online può aiutare però.

Acquistarli già precotti e bolliti nei barattoli di latta è il modo migliore per consumarli subito ed usarli nella preparazione di ricetta molto variegate e succulente. Hanno un sapore neutro e delicato, che ricorda vagamente quello dei carciofi freschi, del mais e delle patate.

Lo sapevate che inoltre sono anche poco calorici? Vediamo subito l’apporto nutrizionale:

100 g di germogli di bambù apportano circa 27 calorie (di cui 67,7% carboidrati, 23,1% proteine, 9,2% grassi).

Sono ricchi di fibra ma anche di vitamine del gruppo B come la tiamina, la riboflavina, la niacina, la vitamina B-6 (piridossina) e l’acido pantotenico essenziale per avere un funzionamento cellulare e metabolico ottimale.

Sul mercato sono presenti anche quelli secchi ma hanno bisogno di una lunga macerazione e cottura prima di poterli utilizzare in cucina.

Germogli di soia in padella, come prepararli

Per chi volesse invece preparare in casa i germogli di bambù, la soluzione è cogliergli in primavera quando nei canneti spuntano da terra gli spuntoni, ovvero i germogli delle nuove canne. Questi vanno recisi alcuni centimetri sotto terra, e poi lavati, sbucciati come i carciofi togliendo loro la parte verde più dura.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pollo bambù e funghi ricette cinese
Germogli di bambù (Foto Pinterest @donnaclick.it)

INGREDIENTI

  • 200 g germogli di bambù precotti
  • Erbe aromatiche a piacere (origano, timo, coriandolo, zenzero)
  • Olio di semi qb.
  • Salsa di soia qb.

PREPARAZIONE (circa 10 min)

In un wok capiente fa rosolare i germogli di bambù scolati dal loro liquido di conservazione con dell’olio di semi per circa 5 minuti, aggiungere quindi la salsa di soia a piacere e le erbe aromatiche in ultimo passaggio.

Potete anche mescolarli con delle bacchette di legno replicando le movenze delle cuoche cinesi e giapponesi che li cuociono a casa.

Pollo al bambù e funghi ricetta cinese
Pollo al bambù e funghi (Foto Instagram @stefys_flavours)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Pollo al bambù e funghi, la ricetta cinese come vuole la tradizione

Questo tipo di preparazione può essere usata in abbinata ad altre verdure saltate nel wok, al riso cotto al vapore, a zuppe oppure ai brodi asiatici molto speziati. Ottimo anche con tofu o Seitan appena scottati.