Come eliminare il cattivo odore dal frigo: trucchi e consigli

Come eliminare il cattivo odore dal frigo: trucchi e consigli

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come eliminare il cattivo odore dal vostro frigo? Quali sono i trucchi e i rimedi più efficaci per dire finalmente basta alla puzza

Eliminare cattivo odore frigo
Come eliminare il cattivo odore dal frigo

Come eliminare i cattivi odori dal frigorifero? Esistono dei trucchi e dei rimedi ‘della nonna’ che, ancora oggi, risultano essere davvero molto efficaci. Sappiamo bene che, talvolta, delle verdure o del pesce andato a male possono compromettere l’odore che emana il vostro frigo. Non sono solo quelli i potenziali colpevoli di una situazione incresciosa. Incresciosa, sì, perché aprire un frigorifero che puzza davanti ai vostri ospiti vi metterebbe di sicuro in un enorme imbarazzo. Per questo, onde evitare situazioni simili, è meglio fare attenzione ed osservare qualche piccola tecnica.

Eliminare cattivo odore dal frigo: trucchi e consigli

I rimedi della nonna sembrano essere sempre quelli più efficaci. Ce ne sono tantissimi e, magari, qualcuno può trovarsi bene con un metodo e male con un altro. Insomma, tutto va a discrezione di chi vuole risolvere il problema del cattivo odore nel frigorifero. Ecco una lista dei vari trucchi e rimedi:

  • Bicchiere di bicarbonato: basta posizionarlo all’interno del frigo per avere l’effetto desiderato.
  • Bicchiere di aceto: solo a metà perché ne basta veramente poco.
  • Spicchio di limone: assorbe gli odori e purifica l’aria all’interno del frigo
  • Mezza mela: anche quella è in grado di catturare i cattivi odori del vostro frigo
  • Chicchi di caffè: quando vi sta per finire, prendete la busta aperta e posizionatela tra gli scaffali.

Come evitare la puzza nel frigorifero

Non è per forza il cibo andato a male. Anche se, talvolta, il pesce o la carne che stanno lì da diversi giorni possono veramente emanare un odore cattivissimo. Ci sono, tuttavia, anche altri ingredienti che possono creare cattivo odore. Parliamo della cipolla, l’aglio, oppure le verdure lasciate lì da troppo tempo. Insomma, un rimedio molto semplice sarebbe quello di ricorrere ai contenitori ermetici. Il cibo si conserva meglio, non ammuffisce e non emana cattivo odore.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post