Come fare asciugare i panni in casa, mettili qui per fare in pochi minuti

Dei validi consigli su come fare asciugare i panni in casa, in maniera veloce e che ci garantirà anche di risparmiare sui consumi.

Uno stendino con dei panni in casa
Uno stendino con dei panni in casa (Foto Canva)

Come fare asciugare i panni in casa? Specialmente quando fuori piove ed imperversa il maltempo. In inverno questa situazione può essere una costante, in particolar modo in certe zone nelle quali il Sole tende a farsi desiderare anche in altre stagioni. L’unica soluzione, all’apparenza, sarebbe quella di dotarsi di una asciugatrice.

Si tratterebbe però di un compromesso che, di questi tempi, potrebbe presentare dei risvolti pesanti in termini di consumo e di esborso in bolletta. Con luce e gas che sono arrivati a costare l’inverosimile è meglio cercare di fare a meno di alcuni elettrodomestici che più si distinguono per gli elevati consumi. Ma in situazioni del genere allora come fare asciugare i panni in casa?

Dobbiamo fare ricorso ad un po’ di ingegno. Cosa per la quale uniremo la convenienza al risparmio. Potremo fare molto presto anche senza giornate di Sole ed anche senza asciugatrice, se posizioneremo il nostro bucato appena estratto dalla lavatrice in questa parte di casa.

Come fare asciugare i panni in casa, i trucchi per fare prima

Del bucato appena estratto dalla lavatrice
Del bucato appena estratto dalla lavatrice (Foto Canva)

I panni bagnati comportano non solo acqua che sgocciola sul pavimento ma anche un tasso di umidità aumentato più del solito. Questa cosa potrebbe dare adito a delle difficoltà da non sottovalutare per la solidità dei muri e del soffitto. Serve la giusta attenzione. All’estrazione del bucato facciamo come segue per evitare l’espandersi dell’umidità dei tessuti ed anche del loro cattivo odore.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

  1. Antipasti di Natale sfiziosi, i cestini imbottiti di crema al tonno
  2. Abbassa la glicemia con le patate. Ti basta preparare questa zuppa: fa un vero miracolo
  3. Torta magica, diventa sempre più buona. Il segreto è negli ingredienti: ricetta siciliana

Alcuni hanno l’abitudine di posizionare i panni sul termosifone. Ma questo finisce con l’influire sulla temperatura interna circostante, non facendo riscaldare la stanza in maniera adeguata. In più contribuisce a far diffondere il cattivo odore di umidità.

Invece la maniera più corretta di procedere in tal senso sarà quella di posizionare lo stendino oppure una sedia con su i vestiti da fare asciugare, ad un metro circa di distanza. Ovvero a quanto basta per restare al caldo evitando di far sorgere tracce olfattive di umidità.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Più in generale nel corso della stagione fredda cercate di tenere lo stendino con il bucato da fare asciugare in quelle che sono le stanze più calde della casa. Così farete prima.

Infine, un trucco da applicare quando i panni sono ancora in lavatrice. Avviate un ciclo di centrifuga per farli asciugare più in fretta una volta estratti, poi sbattete per bene i panni ed appendeteli subito. Così eviterete anche di doverli stirare.