Come fare la crosta sul pane. Il consiglio prezioso per renderlo perfetto

Come fare la crosta sul pane? Ecco il consiglio prezioso per rendere il pane perfettamente croccante. Scopriamo di cosa si tratta.

come fare crosta pane trucchi consigli
Pane (Foto di Couleur da Pixabay)

Ottenere un pane fatto in casa morbido all’interno e con una crosta croccantissima non sempre riesce se non si tengono presenti alcuni trucchi fondamentali.

Ovviamente ogni panificio ha le sue regole ma ce n’è una che accomuna quasi tutti: il punto di umidità! Mantenendo l’interno umido al punto giusto, garantisce la buona riuscita del pane.

Vediamo insieme come fare la crosta sul pane e il consiglio prezioso da tenere sempre a mente. Siete curiosi? Allora andate avanti con la lettura!

Come fare la crosta sul pane: i trucchi per farlo proprio come quello del panificio

Per la buona riuscita di un ottimo pane fatto in casa, occorre rispettare e conoscere i procedimenti che stanno alla base. Ma come fare una crosta croccante del pane?

come fare crosta pane trucchi consigli
Pane croccante (Foto di jacqueline macou da Pixabay)

Innanzitutto quello che tutti dovete sapere è che il pane, nel forno di casa, non si riscalda in modo omogeneo. La parte esterna sarà soggetta ad una cottura rapida e ad una maggiore esposizione al calore.

La crosta si forma intorno ai 100° proseguendo verso l’interno. Raggiunto però un certo spessore, la crosta può rappresentare un problema e impedire la crescita di volume al pane.

Per evitare questo problema, è consigliato usare il vapore nei primi minuti di cottura. Quindi, vaporizzate acqua sul pane prima di infornarlo e spruzzarla su tutte le pareti del forno.

Fate una piccola incisione sulla parte superiore del pane dopodiché infornate e lasciate cuocere. L’umidità creata rallenta la formazione della crosta agevolando così la cottura graduale dall’interno.

Fase finale della cottura del pane: il trucco infallibile per renderlo croccante

A cottura ultimata, lasciate il pane in forno con lo sportello leggermente socchiuso per far asciugare di più il suo interno. Un altro trucco per mantenere una crosta croccante riguarda la fase di raffreddamento.

Quando sfornate il vostro pane, mettetelo a raffreddare in modo verticale. In questo modo, l’umidità che il pane tirerà fuori interesserà solo la punta e non tutta la crosta.

Se volete ottenere una crosta spessa e molto croccante, aumentate il tempo della cottura con lo sportello socchiuso. Quindi terminate la cottura del pane con la tecnica dello sportello a fessura al massimo per 10 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pane avanzato? Come smaltirlo in modo goloso: la ricetta del giorno

come fare crosta pane trucchi consigli
Pane con crosta sottile (Foto di Here and now, unfortunately, ends my journey on Pixabay da Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il pane di campagna firmato Davide Longoni. La ricetta del maestro donata a tutti noi

Per avere una crosta più sottile, viene da se che bisogna mantenere un grado di umidità costante nel forno. Per cui, limitate le aperture del forno e spruzzate la superficie del pane con dell’acqua.