Come fare le barchette di patate ripiene: bacon e formaggio, squisite!

0
28

Avete presente le barchette di patate? Sono squisite e si preparano molto facilmente. Ecco come fare e di cosa abbiamo bisogno

barchette patate
Come fare le barchette di patate

Come fare le barchette di patate? Insomma, le vediamo spesso in giro sul web e sono sempre così succulente che ci fanno venire l’acquolina in bocca solo a guardarle. Si tratta di un alimento ‘antico’. Le facevano già le nostre mamme o le nostre nonne negli anni ’50 e ’60. La tradizione poi si è rimandata di generazione in generazione e adesso siamo ancora qui a deliziarci mangiandone. Le barchette di patate sono semplici da realizzare, a differenza di quanto invece si possa pensare. Sono semplici, dunque, ed anche economiche perché non ci vorranno molti ingredienti per ottenerle buone e saporite. Vediamo insieme come fare, qual è la lista di ingredienti che ci occorrono e soprattutto qual è il procedimento.

Come fare le barchette di patate: ripiene di uova, squisite!

Sono facili da realizzare e, statene certi, nessuno saprà dire di no quando le servirete. Hanno un aspetto fantastico e, potete immaginare, in cucina anche l’occhio vuole la sua parte. Avremo bisogno di:

  • Patate
  • Bacon o Pancetta
  • Formaggio grattugiato
  • Pepe
  • Uova

Non abbiamo specificato le quantità perché non sappiamo quanti ospiti avrete a cena. Potrete regolarvi volta per volta, a vostra discrezione. Per prima cosa, dunque, prendiamo le patate e laviamole per bene. Non eliminiamo la buccia e cospargiamola con delle gocce d’olio extravergine d’oliva. Inforniamo con forno preriscaldato a 200 gradi per 30-40 minuti. Una volta uscite dal forno, fate molta attenzione alle mani e tagliate la parte del dorso. Così, avrete una patata cotta ed aperta. Con un cucchiaio, togliete un po’ della parte interna della patata e mettetela in una ciotola a parte. Amalgamate il tutto con pepe e formaggio. Sul fondo della patata ormai svuotata metteteci del bacon, aggiungete l’impasto di patate e poi mettete sull’estremità un uovo senza sbatterlo. Infornate di nuovo per almeno una decina di minuti e poi servitele. Saranno una vera e propria conquista!

Per essere sempre aggiornato su trucchi e segreti della cucina: CLICCA QUI

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM >> LO TROVI PROPRIO QUI