Come fare il Nesquik in casa: servono solo 3 ingredienti

Fare il Nesquik nella propria casa non solo è semplice, ma dà vita a un risultato stratosferico. Ecco come farlo grazie a semplici step.

Nesquik: la ricetta
Nesquik (Foto di Federica Gioia da Pexels)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Un Nesquik fatto con le proprie mani. La bevanda più amata da grandi e piccini è riproducibile nella propria cucina grazie a una ricetta golosa e facilissima.

Il risultato è identico a quello della bevanda che si trova al supermercato, avendo un quid in più: sicuramente più sana, al suo interno non sono presenti conservati e additivi.

Come per qualsiasi preparazione, realizzare i piatti con le proprie mani è importante per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata. Grazie a questa ricetta si potrà bere un Nesquik salutare, senza rinunciare al gusto, realizzabile grazie a semplici step e pochi ingredienti.

Come fare il Nesquik: la ricetta

Goloso e facile da preparare. Il Nesquik è una bontà stratosferica perfetta per deliziare qualsiasi palato: se non si ha in casa lo si può ricreare con una ricetta facilissima, alla portata anche di chi è alle prime armi ai fornelli.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

alimenti da mangiare al posto del dolce dopo cena
Cioccolato (AlexanderStein da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 15 g cacao amaro
  • 30 g zucchero semolato
  • 100 g cioccolato al latte
  • 10 g zucchero di canna
  • 25 g fecola di patate o amido di mais

PROCEDIMENTO

Si parte tritando il cioccolato al latte per poi riporlo in freezer per 30 minuti e di seguito inserirlo in un robot insieme a zucchero semolato, quello di canna, la fecola di patate e il cacao amaro.

Il tutto va mixato facendo delle pause per evitare che il cioccolato si surriscaldi troppo: una volta che il composto è polverizzato ecco che il Nesquik home made è pronto.

cacao ricetta torta 12 cucchiai
Cacao amaro (Foto di congerdesign da Pixabay)

Questo può essere gustato come colazione, inzuppando al suo interno i biscotti per una golosità unica, ma anche da solo per una merenda buonissima con cui far gioire i propri bimbi.