Come fare il tè freddo fatto in casa: c’è un tocco speciale

Il tè freddo è una bevanda gustosa con cui dissetarsi in estate. Ecco come prepararla home made, ricetta facilissima dai risultati garantiti.

Thè freddo: come farlo
Thè freddo (Foto di Ali Khalil Pexels)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

Afa e caldo alle stelle. Quest‘estate 2022 si preannuncia già dalle temperature altissime, facendo sì che la voglia di fare un tuffo in spiaggia sia costante ogni giorno.

Per disdettarsi l’idratazione è fondamentale (con il caldo si perdono ancora più liquidi) tanto che l’acqua non può mancare, da consumare 24h su 24. A questa si possono aggiungere bevande alternative: nei supermercati ci sono tantissime proposte, tuttavia poco sane.

Tra queste molto amato il tè freddo, ma spesso quello negli scaffali è ricco di conservanti e pertanto è più salutare e gustoso. Arriva una ricetta facilissima per realizzarlo.

Come fare il tè freddo: la ricetta

Ecco che arriva una ricetta home del tè freddo facilissimo da realizzare. Si dà vita a questa bontà seguendo facili step alla portata anche di chi è alle prime armi ai fornelli.

pesche gialle ricetta torta pesche fiore Natalia Cattelani
Pesche (Foto di Sami Aksu da Pexels)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

INGREDIENTI

  • 3 bustine di tè
  • 75 g di zucchero
  • 1 litro di acqua
  • 3 pesche mature

PROCEDIMENTO (10 min)

Si parte sbucciando le pesche per poi tagliarle a pezzetti e mettere in un pentola insieme ad acqua e zucchero.

Il tutto si fa bollire per due minuiti per poi spegnere il fuoco e aggiungere al suo interno una bustina di tè: si lascia infusione per 5 minuti per poi togliere la bustina da filtrare.

Con un colino si versa il contenuto in una bottiglia per poi farla raffreddare in frigo.

Bollire acqua: come farlo più velocemente
Mettere a bollire l’acqua (Foto di Cats Coming da Pexels)

Ecco che il tè è pronto per essere gustato per disdettarsi con gusto: la bevanda va conservata in frigo per due giorni al massimo. Si può gustare sia a merenda, ma anche durante il giorno per darsi un po’ di tregua in queste giornate torride senza rinunciare al gusto.