Come igienizzare i mestoli di legno : prova questo metodo, facile, veloce e a costo zero

Per eliminare tutto lo sporco e igienizzare a fondo i mestoli di legno togliendo via tutti i batteri c’è il metodo del bicchiere. Facile, a costo zero, rapidissimo, consente di allungare la vita di questi utili strumenti in sicurezza e pulizia.

mestoli di legno igienizzare metodo bicchiere
Cucchiai di legno (foto di ANTHONY SHKRABA production da Pexels)

LE RICETTE PIU’ BUONE DI OGGI:

  1. Torta fredda cioccolato e mandorle semplice e senza cottura per la gita di Ferragosto
  2. Salmon rolls gli involtini di salmone veloci e gustosi per un antipasto sfizioso
  3. Conosci il filoscio napoletano? Una bontà filante perfetta per un pasto veloce

I mestoli di legno sono un simbolo della cucina. Pratici e utili, sono presenti in tutte le case e servono a mescolare, spostare il cibo durante la cottura.

Resistenti alle alte temperature, sono indispensabili per girare sughi e creme, per mescolare risotti e spostare cibi che rosolano.

Il materiale, il legno, si presta bene a questi usi, anche se con il tempo tende a scurirsi. Ma soprattutto, la domanda da porsi è: come bisogna pulirli per igienizzarli veramente a fondo?

Innanzitutto bisogna dire che i mestoli di legno vanno lavati rigorosamente a mano e non vanno mai inseriti in lavastoviglie.

Il lavaggio a mano con l’apposito sapone per stoviglie certo li deterge e li pulisce, ma di tanto in tanto c’è necessità di una pulizia più approfondita per eliminare i batteri che inevitabilmente vanno a depositarli sulla superficie di questi strumenti.

Non solo batteri, ma anche le incrostazioni di cibo che talvolta può capitare che si attacchino e sia difficile staccarli semplicemente con la spugnetta e il sapone.

Per avere mestoli perfettamente igienizzati la soluzione c’è ed è un modo completamente naturale e a costo zero: il metodo del bicchiere.

Il metodo del bicchiere per eliminare i batteri dai mestoli di legno: semplice e sbalorditivo

Per ottenere il risultato di igienizzare profondamente uccidendo tutti i batteri che eventualmente, e quasi sicuramente, sono presenti nei mestoli di legno ci si può avvalere soltanto di un bicchiere e di un elemento, l’acqua.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

mestoli legno igienizzare metodo bicchiere
Mestolo di legno in uso (foto di furkanfdemirda Pexels)

L’acqua deve essere più che bollente, deve raggiungere una temperatura molto elevata per essere certi che l’effetto di pulizia sia radicale e sicuro.

Il metodo quindi prevede nell’ordine questi passaggi: per prima cosa prendere un bicchiere o una tazza che resista alle alte temperature, quindi uno di quelli adatti ad andare in forno.

Poi, versare nel bicchiere, che deve essere abbastanza profondo, l’acqua a 90°. Subito dopo inserire i cucchiai di legno a testa in giù e lasciarli in immersione per almeno 5 minuti.

Mettere un mestolo alla volta in un bicchiere e poi ripetere l’operazione se ne abbiamo più d’uno da igienizzare.

Dopo qualche minuto si vedrà già lo sporco e anche le eventuali incrostazioni staccarsi e galleggiare nell’acqua.

mestoli legno igienizzare metodo bicchiere
Bicchiere con acqua (foto di Stephan Müller da Pexels)

Trascorso questo tempo di ammollo, sciacquare i mestoli sotto l’acqua corrente fresca e asciugarli con uno strofinaccio pulito, perfettamente integri e purificati da ogni impurità.