Come portare la bresaola sulla nostra tavola: gli errori da non…

Come portare la bresaola sulla nostra tavola: gli errori da non commettere
LA PREPARAZIONE

Nella cucina italiana è ricorrente l’uso della bresaola. Tuttavia, non sempre chi si mette ai fornelli riesce a cucinarla nella maniera ideale, commettendo diversi errori. Stando alle statistiche, la consumano abitualmente 8 italiani su 10. Insomma, si tratta di un alimento leggero e molto versatile (adatto, cioè, a più situazioni).

Gli errori da non commettere con la bresaola

In genere, siamo abituati a vederla nei nostri piatti con scaglia di grana, rucola e un filo d’olio. Tuttavia, non è così che la valorizziamo al meglio. Al fine di mettervi in guardia da altri numerosi errori che si possono commettere con questa pietanza, vi riportiamo di seguito alcune cose da non fare:

  • Se volete metterla in piadina o sulla pizza state bene attenti a non farla cuocere. Così, ne conserverete il sapore.
  • Non usate sempre il parmigiano come abbinamento. Talvolta, può essere stufoso come antipasto. Per cui , anche se vi sembrerà strano, utilizzate in abbinamento della frutta esotica come ananas, mango e avocado.
  • Non usare troppo limone sulla bresaola. Già, va utilizzato con moderazione e non versato direttamente sulla carne in quanto così si cuoce. Bisogna, altresì, emulsionarlo con olio e pepe.
Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post