Come preparare i rettangoli di provola filante fritti: pronti in 5…

Come preparare i rettangoli di provola filante fritti: pronti in 5 minuti

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come preparare i rettangoli di provola fritti: si tratta di una ricetta che riscuote un enorme successo. Vediamo insieme come fare

rettangoli provola
Come preparare i rettangoli di provola filante

Avete bisogno di uno spuntino, un finger food da servire ai vostri amici per una serata particolare? Magari, un antipasto. Qualcosa che tenga a bada lo stomaco prima della cena vera e propria. Ecco, allora questa ricetta fa proprio per voi perché, tra l’altro, si prepara in pochissimi minuti e con tantissima semplicità. Stiamo parlando dei rettangoli di provola filante impanata. Sarà molto semplice prepararli. Davvero! Dovrete avere a disposizione pochissimi ingredienti. Ma prima di cominciare a preparare vi proponiamo la lista degli ingredienti in modo da farvela avere sotto mano ancor prima di mettervi all’opera.

Come preparare i rettangoli di provola filante

  • Provola 500 grammi
  • Pan grattato 500 grammi
  • Olio di semi per friggere
  • Spezie
  • Aglio
  • 3 uova
  • Pepe q.b.

Ecco, questo è tutto ciò di cui avrete bisogno per preparare questa pietanza. Si tratta di un piatto molto sfizioso e facile da preparare. Vediamo, insieme, tutto il procedimento passo dopo passo. Innanzitutto, in una ciotola mettete il pangrattato e aggiungete qualche spezia tritata. Va bene del prezzemolo e dell’aglio. In una ciotola a parte metteteci le uova e sbattetele con un pizzico di pepe. Tagliate la provola a fette grandi e poi con il coltello formate dei rettangoli abbastanza doppi. Intingeteli nelle uova e poi passateli nel pangrattato. Abbiamo quasi fatto. Adesso, non vi resta che friggerli e poi servirli ancora caldi. Prima di servirli, però, adagiateli in un piatto con della carta assorbente: così, l’olio in eccesso resterà intrappolato lì e i vostri triangoli di provola non avranno quel sapore di fritto che non è poi così piacevole. I triangolini di provola possono essere usati come antipasto, o magari come spuntino. E, perché no, come aperitivo. Vanno benissimo anche quando in tv c’è la finale di coppa!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post