Come pulire la borraccia in metallo, trucco veloce da fare a casa: addio odori!

Se anche voi usate sempre la borraccia quando siete fuori casa, allora sapete di cosa stiamo parlando: odori fastidiosi e igiene spesso precaria. Per riportare a nuovo il vostro contenitore vi basteranno solo tre ingredienti.

Borraccia in metallo come pulirla correttamente
Borraccia in metallo (Foto di MurrrPhoto da Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Il problema dello smaltimento della plastica è diventato centrale nell’attuale cultura ambientalista degli anni più recenti. Il sistema mondo non ce la fa più a sovraccaricarsi di questi ingombranti catene di confezioni e prodotti che richiedono invece migliaia di anni per il loro smaltimento (a volte neppure completo).

L’usa e getta non è più sostenibile come concetto nato nel dopo Guerra come vanto consumistico dell’epoca in cui le famiglia si vantavano di poter acquistare con grande facilità prodotti ogni volta che lo volevano.

Il mondo è ormai saturo e si deve correre ai ripari con pratiche oggi più attente alla salvaguardia degli oceani e dell’ambiente terrestre prima che tutto il sistema vada in down senza possibilità di riprendersi.

Tra i cambiamenti che stiamo notando con sempre maggiore intensità (in Italia sono 6 su 10 persone ad averla), l’utilizzo delle borracce di metallo e alluminio, ottima da portare a lavoro e in giro per commissioni al posto delle classiche bottigliette usa e getta.

Queste sono molto comode in quanto basta riempirle (con bibite freddo o calde) e chiudere bene il tappo ermetico in dotazione. Meno semplice il suo lavaggio però, in quanto se non viene svolto con accuratezza potrebbe portare ad avere un’igiene precaria della borraccia ed emanare anche cattivi odori.

Esiste però un trucchetto che andrebbe sempre svolto a casa, almeno ogni 3 giorni se la si utilizza con frequenza sempre  in ogni spostamento. Vediamo come riportare a nuovo le vostre fedeli compagne di viaggio.

Come e quando pulire le borracce correttamente. Usa questo trucco casalingo

In commercio esistono sia le borracce di plastica rigide (come quelle che spesso usano i ciclisti nella bici perchè pesa poco) e quelle di metallo e alluminio.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Farro alimento fondamentale pre e post allenamento ecco perchè
Attività sportiva in bici (Foto di kovop58 AdobeStock)

Per queste la pulizia va fatta sempre ogni 2/3 giorni se la si usa con frequenza, quello che cambia però è il modo di lavaggio e gli ingredienti utilizzati.

Per la prima basta infatti riempire la borraccia a metà, inserire qualche goccia di sapone per i piatti (meglio se concentrato) ed agitare con forza. È fondamentale effettuare un risciacquo accurato e asciugare all’aria per evitare che restino degli accumuli di condensa che potrebbero formare delle muffe.

Per quella in acciaio/alluminio invece servono dell’acqua calda, sempre il sapone dei piatti e del percarbonato di sodio. Quest’ultimo è uno sbiancante ecologico che si utilizza soprattutto per smacchiare e igienizzare la biancheria a mano e in lavatrice, ottimo quindi per ridare splendore alla superfice della borraccia e igienizzarla a fondo.

  • Acqua calda
  • 1 goccia di sapone per piatti
  • 1 cucchiaino da caffè di percarbonato di sodio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da B A D I A N A (@badianacn) 

Inserire i tre ingredienti nella borraccia (l’acqua deve essere fino all’orlo), chiudere bene e agitare con forza. Conservare la miscela al suo interno per non meno di mezzora, quindi svuotare e risciacquare molto bene senza dimenticare l’asciugatura finale con un panno pulito.