Come pulire correttamente i funghi. Attenzione, cosa devi evitare assolutamente!

Lo chef volto noto di “MasterChef Italia” è tornato nuovamente sui social con un nuovo video nella sua rubrica Barbieri Plus, stavolta c’entrano i funghi. 

Pulire i funghi trucco chef Barbieri
Pulire i funghi (Foto @frittelleditalia.it)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Forse non lo sanno in molti ma lo chef Bruno Barbieri non ha solo un profilo Instagram che conta 1,2 milioni di follower ma anche un altro account in cui risponde direttamente alle centinaia di domande che gli vengono poste durante al settimana dai follower.

Si chiama ‘BarbieriPlus’ e già il nome è tutto un programma visto che si tratta dell’Official Page della sua community, uno spazio dedicato a tutti gli appassionati di cucina che sono solleticati dalla curiosità di mettersi alla prova.

In molte occasioni passate ha affrontato alcuni degli argomenti tra i più disparati come preparare zuppe si stagione oppure abbinare ingredienti particolari come cavolfiore e tartufo.

Ieri però è sceso in campo per una missione speciale, per rispondere ad un fan che gli chiedeva consigli sulla pulitura dei finferli. La risposta però è da standing ovation. Sentiamo cos’ha riferito.

Bruno Barbieri stupisce i fan, la battuta finale è inaspettata

Per chi non lo sapesse i finferli sono funghi che crescono nel sottobosco a partire da giugno, restando reperibile nei boschi però fino ad autunno inoltrato. Quindi quelli che troviamo ora nei supermercati sono di importazione o di serra.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Pulire i funghi trucco chef Barbieri
Strofinare il fungo con un pannetto (Pinterest)

Come si riconoscono? Il cappello, che è la prima cosa che vediamo camminando ed è facilmente riconoscibile perchè ha un colore giallo intenso ed il contorno molto frastagliato e irregolare.

Questo può avere anche un diametro di oltre 10 centimetri. Il gambo è molto sottile, soprattutto rispetto al cappello.

Se tocchiamo la superficie inoltre possiamo sentirne le lamelle, alternate a delle parti lisce, mentre la consistenza è soda e un po’ spugnosa.

Un fan gli sottopone un quesito molto particolare che forse molti in cucina si chiedono ogni volta che comprano dei funghi.

Chef, ho acquistato dei finferli freschi. Ho provato a pulirli con un pannetto bagnato da cucina ma restano sempre pieni di terriccio e umidità, come compiere questa operazione a casa?“.

Lui con il suo solito fare ironico non ci mette tanto a dare la risposta, esattamente 20 secondi di video.

Purtroppo questo succede, quindi ti devi armare di uno spelucchino, quei coltellini piccoli da cucina che servono per guarnire le verdure e iniziare a pulirli per bene uno a uno. Ed infine tantissima pazienza, piano piano ce la fai!“.

La prima cosa da fare è pulire i funghi passandoli solo con un tovagliolino di carta leggermente inumidito per togliere il terriccio e le impurità in eccesso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BarbieriPlus (@barbieriplus) 

Poi dopo tanta serietà arriva il colpo di genio, rivelato con tanta sagacia e destrezza nelle parole: “E poi nei funghi, qualche granello de sabbia…ce sta!” camuffando la voce con un’intonazione simulante il dialetto romano. Anche stavolta lo chef ha fatto faville! Fan senza parole.