Come pulire frigo e freezer accuratamente ed in pochi passaggi: il…

Come pulire frigo e freezer accuratamente ed in pochi passaggi: il metodo

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come pulire frigo e freezer accuratamente ed in pochi passaggi: il metodo per non lasciare nulla di sporco

Pulire frigo freezer
Come pulire il frigo e il freezer in maniera accurata

Si può fare a meno del frigorifero o del freezer in una cucina? Sicuramente, no. E’ uno degli elettrodomestici più utili in tutte le case. Ci permettono di conservare i nostri cibi. Da quelli che vanno consumati nel breve periodo a quelli che invece possono essere conservati a lungo. Possiamo congelare la carne, o tenere il formaggio al fresco. Possiamo congelare anche legumi e piatti che abbiamo già cucinato in precedenza: insomma, è comodissimo, una vera e propria salvezza. Tuttavia, anche questi elettrodomestici necessitano di pulizia. Di una pulizia anche abbastanza meticolosa perché altrimenti finiscono per emanare cattivo odore.

Come pulire frigorifero e freezer

Innanzitutto, sappiate che non è un processo veloce. Armatevi di pazienza e procedete con calma. Per prima cosa, bisogna scongelarli. Anche nel frigo, se la temperatura all’interno è troppo basso, può capitare di avere ghiaccio sulle pareti. Ecco, per prima cosa bisogna utilizzare il salvavita e staccare la corrente per evitare qualsiasi problema con l’acqua del ghiaccio scongelato e la corrente. Meglio essere prudenti, sempre!

  • Ponete un asciugamano nei pressi del frigo e del congelatore: così, quando il ghiaccio sarà diventato acqua, non vi bagnerà tutto il pavimento
  • Smontate ripiani e cassetti
  • Aspettate che non ci sia più ghiaccio all’interno
  • In un secchio, preparate acqua ed aceto
  • Con uno straccio imbevuto del composto che avete appena preparato, pulite tutte le superfici
  • Una volta pulito tutto, asciugate con un panno
  • Pulire il forto di drenaggio del frigorifero: lì si possono accumulare residui di cibo. Solitamente, questo buco è nella parte bassa.
  • Utilizzate acqua ed ammoniaca per pulirlo: si depositerà nel raccoglitore dell’acqua ed evaporerà nel giro di qualche giorno
  • A questo punto, il vostro frigo sarà pulito da cima a fondo

Adesso che è pulito, di sicuro, non vorrete che si riformino quei cattivi odori. Per questo, utilizzate il limone oppure una mela. Se tagliati a metà e lasciati in frigo assorbiranno tutti gli odori.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post