Come pulire il frigorifero prima di partire per le vacanze

Come pulire il frigorifero prima di partire per le vacanze

di Ivana Tramontano

Prima di partire per le vacanze è opportuno pulire il frigorifero, soprattutto se è un modello di vecchia data.

La pulizia del frigo è necessaria se decidete di assentarvi per oltre una decina di giorni, in modo che al ritorno non vi ritroverete invasi da cattivi odori. Quello che vi serve è un asciugamani, una spatola per rompere i cumuli di ghiaccio e tanta pazienza. Staccate la corrente ed evitate di usare l’asciugacapelli, in quanto a contatto con l’acqua può rivelarsi molto pericoloso. Svuotate completamente il frigorifero e il freezer e staccate anche la spina della corrente. .

Per pulire il frigorifero si possono acquistare prodotti appositi in spray, che sono molto comodi, ma chimici. Se preferite prodotti naturali, procuratevi bicarbonato, limone e aceto bianco. Con il bicarbonato si prepara una specie di pasta, ottenuta miscelandolo con l’acqua calda, da passare con la spugnetta ovunque. Passate l’aceto in tutti gli scomparti per allontanare il rischio di odori sgradevoli: basterà versarne un po’ su uno straccio e passarlo accuratamente. Il limone potrà essere miscelato al bicarbonato.

Se decidete di lasciare il frigo acceso, tenete conto di eventuali black out. Potete utilizzare il metodo dell’asciugamano molto assorbente sotto il frigorifero e lungo il bordo: in caso di emergenza, l’asciugamano assorbirà parte dell’acqua evitando di allagare la nostra casa.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post