Come raffreddare il forno, sportello aperto o chiuso? Non ci crederai

Come raffreddare il forno è un quesito molto diffuso, la cui risposta detta le sorti della sua pulizia. Ecco la verità su cosa si dovrebbe davvero fare.

Forno
Forno (Foto di cottonbro di Pexles)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Cucinata una bontà, ma non si sa come pulire il forno? Se si teme di dover passare ore a ore a strofinare è importante armarsi di pazienza, ma per partire al meglio con questo processo prima di tutto è imprescindibile che questo elettrodomestico – onnipresente nelle cucine – si sia raffreddato al meglio e quanto prima.

Per farlo può venire il dubbio se tenere o meno chiuso lo sportello: se è chiuso non si danneggia infatti il forno, ma si allungano i tempi di raffreddamento. Questo non accade nei forni più moderni dotati di ventilatori a flusso incrociati permettendo la fuoriuscita dell’aria calda. Ma tuttavia questa opzione ha un effetto collaterale notevole.

Come raffreddare il forno: trucchetto infallibile

Se non si sa se far raffreddare il forno con lo sportello aperto o chiuso un elemento permetterà la scelta più ottimale: se si tiene chiuso infatti i mobili vicini potrebbero rovinarsi se raffredda chiuso.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

come raffredda forno sportello aperto chiuso
Forno di casa (alexandre zveiger da Adobe Stock Photo)

Tutto questo porta a comprendere quanto sia importante puntare sul forno aperto, ma prestando un’accortezza: non aprirlo troppo (ancora di più se ci sono bimbi per la casa oppure animali).

Questo infatti potrebbe stressare la cerniere relative all’apertura dell’elettrodomestico che potrebbero rompersi. Tutto questo fa sì che la soluzione sia nel mezzo: lasciarlo semiaperto è l’ideale. Non lo si stresserà, ma al contempo non si concentrerà il calore al suo interno mettendo a rischio i mobili vicino

Torta mele forno: la ricetta
Torta mele forno (Foto di SHVETS production da Pexels)

In questo modo si raffredderà il forno dopo averlo utilizzato, senza tuttavia intaccare la cucina o esporsi a rischi. Una volta che si è completamente eliminato il calore è il momento di pulirlo.