Come riconoscere le cozze fresche in pescheria: trucchi e consigli

Come riconoscere le cozze fresche in pescheria: trucchi e consigli

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come riconoscere le cozze fresche quando andiamo in pescheria: ecco qui una serie di consigli e trucchi per imparare a comprare quelle buone

cozze fresche
Cozze, come riconoscere quelle fresche

Le cozze sono sicuramente tra i frutti di mare più amati dagli italiani. Le migliori si possono trovare in Puglia, sì, ma anche in Campania sono molto buone. Insomma, il mar Mediterraneo ci offre davvero grandi cose in termini di pesce e molluschi. E’ ovvio, però, che quando si pensa a una impepata di cozze da consumare, magari, in famiglia o tra amici, bisogna anche saper riconoscere quelle fresche. Insomma, bisogna andare al mercato del pesce o più semplicemente dal pescivendolo muniti di una certa cultura in materia. In questo articolo vi proponiamo alcuni trucchi e consigli per riconoscere e, dunque, per non farsi trovare impreparati al momento dell’acquisto. Sono solo piccole ‘guide’ da seguire una volta che si è in pescheria. Vediamo insieme come muoverci…

LEGGI ANCHE: Spaghetti con cozze e crema di patate, un gusto unico e irresistibile

Come riconoscere le cozze fresche: trucchi e consigli

Per prima cosa, quando siamo dal pescivendolo, dobbiamo accertarci della provenienza delle stesse. Non possiamo comprare le prime cozze che ci vengono messe sotto il naso, per cui, prima di procedere all’acquisto è meglio guardarsi un po’ intorno. Cosa c’è scritto sul cartellino? Ecco, è lì che dovreste trovare la provenienza specificata insieme al prezzo. Se non c’è, domandate direttamente a chi vi sta servendo dal bancone.

LEGGI ANCHE: Come pulire le cozze velocemente e in maniera efficace

Molto è importante è anche che i gusci delle cozze siano integri: se ne vedete qualcuno rotto, oppure notate qualche cozza di troppo che si è già aperta, beh, desistete. Il colore dei gusci, inoltre, deve essere brillante e non ammattito. Ricordiamo, infatti, a tal proposito, che le cozze non possono essere conservate per molto. Certo, le troviamo anche surgelate e sgusciate al supermercato. Ma quelle, appunto, sono surgelate. A casa nostra, possiamo tenerle in frigo per non più di un giorno. Bisogna consumarle in fretta. Il nostro consiglio è di cucinarle non appena torniamo a casa.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post