Come sbucciare l’aglio in poche mosse: 2 trucchetti efficaci e veloci

0
23
sbucciare l'aglio, i trucchetti
Trucchetti facili per eliminare la buccia e la pelle all'aglio

Come sbucciare l’aglio in poche mosse: vi sveliamo 2 trucchetti efficaci e veloci per eliminare la pelle ed evitare che rimanga l’odore sulle mani

sbucciare aglio, i trucchetti
Sapevate che la buccia dell’aglio è un ottimo rimedio contro tosse e mal di gola? Bollitene un po’ e fate dei gargarismi, in poco tempo infiammazione e dolore spariranno!

 

L’aglio rientra in moltissime delle preparazioni base di cucina. E’ indicato per i sughi, per il pesce, per condire alcune carni ed è un’ottimo alleato contro ansia, depressione e stress. Consumare l’aglio permette inoltre di combattere i radicali liberi ed è un antinfiammatorio potente e naturale. Insomma, l’aglio in cucina è il nostro migliore amico! Nei sottolio conferisce un gusto unico e nelle salse al pomodoro non stiamo neppure a dirlo. C’è però da dire che il suo odore potrebbe infastidirci specialmente se lo sbucciamo con le mani. Il profumo è persistente e può rimanere sulla pelle anche per giorni. Vi sveliamo oggi 2 trucchetti veloci ed efficaci per sbucciare l’aglio in una sola mossa evitando di toccarlo con le mani. Scopriamo insieme come fare

 

LEGGI ANCHE: Il trucco che nessuno vi ha mai raccontato per sbucciare una cipolla

 

Sbucciare l’aglio: i trucchetti del vasetto e del guanto

Esistono diversi metodi per sbucciare l’aglio velocemente ed evitando che il suo forte odore rimanga sulle mani, ma oggi vogliamo proporvene due efficaci e soprattutto velocissimi. Scopriamoli insieme

Metodo del guanto e del coltello: potrà sembrarvi scontato, ma uno dei trucchetti migliori per sbucciare l’aglio è quello di proteggere le proprie mani. Per farlo è sufficiente un classico guanto in lattice o un guanto da cucina. Indossiamoli in entrambe le mani quando dobbiamo tritarlo o sbucciarlo. Appoggiamolo sul tagliere, posizioniamo un coltello largo e resistente sul suo dorso e diamo un colpo secco con il palmo. Una volta fatto ciò, il nostro aglio si sarà ‘aperto‘, rimuoviamo facilmente la sua buccia oppure tagliamolo a fettine. Proteggendo le mani con questo metodo, toccarlo non farà sicuramente più paura!

Metodo del vasetto: un altro metodo veloce e particolarmente efficace è quello di introdurre in un vasetto di vetro capiente una testa d’aglio completa dei suoi spicchi. Posizioniamolo in fondo e tappiamolo con la sua capsula ermetica. Iniziamo ad agitare il barattolo dal basso verso l’altro con movimenti rapidi e costanti. Agitiamo per qualche minuto e poi rovesciamo il contenuto sul tavolo. I nostri spicchi si saranno separati dalla buccia esterna della testa. Gettiamola e rimettiamo gli spicchi che ci servono all’interno del vasetto, ripetiamo la stessa operazione per qualche minuto e vedremo come anche la pelle del nostro spicchio si sarà divisa. Eliminiamola ed usiamo l’aglio in base a ciò che ci serve. Il barattolo può essere utilizzato per tenerlo conservato e preservarne la fragranza. Vedrete come da oggi in poi sarà facile sbucciare l’aglio senza il timore del suo odore sulle mani. Provare per credere!