Come tagliare una torta rotonda in modo impeccabile, con questo trucco eviti che si secchi all’interno

Può sembrare una cosa da nulla ma quante volte dopo aver tagliato una torta tonda ci accorgiamo che la parte rimasta nel vassoio si è rinsecchita? Esiste un metodo matematico brevettato nel 1906.

Come tagliare una torta rotonda in modo impeccabile
Torta di compleanno (Pinterest)

LE RICETTE PIU’ LETTE DI OGGI:

Quante volte dopo aver festeggiato un compleanno oppure una ricorrenza speciale avanza della torta e questa è rinsecchita e da buttare? Moltissime volte! La crema è dura ed il pan di spagna secco e immaginabile.

In effetti l’unico modo per evitare il problema è quello di modificare il sistema di taglio iniziale evitando che la parti del dolce restino esposte all’aria per diverse ore.

C’è infatti chi la taglia a fette consequenziali (quindi anche di dimensioni diverse), o chi invece prima taglia al centro il dolce, poi procede nel verso perpendicolare e via dicendo a snellire le fette sempre più sottili. Questi due stratagemmi però non tolgono la questione dell’ossigeno.

Abbiamo già spiegato qualche tempo fa che esiste il trucco degli stecchini per tagliare correttamente una torta evitando che al centro resti una parte scoperta all’aria.

Se vi siete persi l’articolo vi consigliamo di leggerlo, “Come tagliare la torta a strati in modo facile e preciso. Il trucco che ti cambierà la vita“.

Occorre procedere in maniera controllata evitando di lasciare parti scoperte, e se anche il trucco dello stecchino vi sembra troppo complicato, allora vi sveliamo lo studio messo in opera dal matematico inglese Francis Galton nel 1906.

Torta perfetta, prova il metodo Galton: mai più secca!

Il metodo piacque così tanto che a fine 1906, durante le feste di Natale, la rivista Nature pubblicò dei disegni del matematico che spiegavano dettagliatamente il metodo brevettato, utile per tagliare torte tonde e Panettoni senza più il rischio di avere parti da buttare poi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Come tagliare una torta rotonda in modo impeccabile
Tecnica taglio torta rotonda Galton (Foto @Nature)

Come si può vedere nell’immagine illustrata, la prima cosa da fare è creare con il coltello (o l’apposita mandolina doppia) due strisce parallele sul dolce.

Quindi impiattar3 due fette della stessa dimensione dal pezzo estratto. Poi riavvicinare la due metà tagliate e rimettere in frigo.

Se servono altre fette tagliare invece perpendicolarmente al primo taglio altre due strisce parallele (da cui si ricavano altre due fette). Si procede in questo modo fino all’esauriemento del dolce o Panettone.

I pezzi avanzati, da cui non si possono fare altri tagli sono 4 fette ben distinte da impiattare.

Come tagliare una torta rotonda in modo impeccabile
Tagliare la torta con il metodo Galton (Pinterest)

Sembra molto facile in realtà ma è anche un sistema che non molti conoscono e che potrebbe evitare molti sprechi alimentari in questo periodo di forte inflazione alimentare e rincari massici su tutti i carrelli quotidiani.