Come Utilizzare Il Limone In Cucina


Il limone è un frutto originario dell’Asia e fu importato dagli arabi nella zona mediterranea oltre mille anni fa. Attualmente l’Italia è il primo produttore mondiale di questo agrume, molto utilizzato non solo in cucina ma anche per scopi terapeutici o per l’igiene della casa.

I benefici del limone sono dati principalmente dall’acido citrico, limonene, pinene, vitamina C, B, PP, fosforo, calcio, rame e manganese. Il limone è una miniera di vitamina C: 100 gr di frutto fresco ne contengono quasi 50 mg e conferisce al limone ottime proprietà antiossidanti, svolgendo un’importante azione contro i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare e di malattie degenerative.

limone

Per quanto riguarda gli usi in cucina alcuni di questi sono sconosciuti ai più, e molto probabilmente mai nessuno vi ha segnalato certi usi “secondari”… Vogliamo scommettere?

1. Per evitare che il riso si attacchi al fondo della pentola si può mettere qualche goccia di limone all’acqua di cottura e il riso diventerà più bianco quasi per magia.

2. Il limone è fondamentale per la preparazione delle confetture, sia aggiungendolo durante la cottura per meglio addensare, sia spremendolo sul succo della frutta, per evitare che la frutta si annerisca.

3. Aggiungere qualche goccia di limone all’impasto aiuta la lievitazione del Pan di Spagna rendendola più compatta.

4. Quando preparate le uova sode strofinate mezzo limone sulla superficie esterne delle uova, in questo modo non si romperanno quando andrete a bollirle e la buccia si toglierà con estrema facilità.

5. Se immergete la lattuga in acqua e limone per una o due ore risulterà croccante e priva di batteri.

6. Il limone è molto utile per le pulizie della casa, per pulire il forno, sgrassare i piatti e le teglie e togliere i cattivi odori in frigo. Se mescolate limone e bicarbonato potrete eliminare le macchie di ruggine.





Altre Ricette Buonissime

Commenta