Con le uova tante proteine, tanti antiossidanti, e pochissime calorie.

Con le uova tante proteine, tanti antiossidanti, e pochissime calorie.
LA PREPARAZIONE

Paura di mangiare le uova perché si pensa che facciano venire il colesterolo?

Alcuni ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma, dopo aver calcolato un consumo su 38 mila uomini, e 33 mila donne seguiti per 13 anni, hanno riscontrato che non c’è correlazione tra le uova e  il rischi d’infarto miocardico e ictus, sia negli uomini che nelle donne.

Con le uova tante proteine, tanti antiossidanti, e pochissime calorie

 

Solamente nelle donne è stato riscontrato un aumentato rischio di scompenso cardiaco. Una dietologa dell’ospedale Forlanini in Roma ha stabilito che un consumo moderato di uova può far parte di una dieta salutare.

Con le uova tante proteine, tanti antiossidanti, e pochissime calorie

 

Quindi a questo pumto è stato stabilito che una persona può mangiare fino a quattro uova a settimana, anche a chi ha il colesterolo ne sono concesse due a settimana, sarebbe grave fossilizzarsi sulla  quantità di uova mangiate e pensare che ora aumenterà il colesterolo, ma  bensì bisogna  considerare che  per avere il colesterolo sotto controllo, bisogna fare del movimento fisico e una alimentazione equilibrata.

Quindi toglietevi dalla testa che due uova a settimana sono pericolose! anzi possono essere un alternativa ad un secondo  gustoso, oltretutto economico, con molte proprietà nutritive che prevedono, poche calorie, tanti antiossidanti e proteine di qualità e vitamine come la B2, la B12, la A e la D.

Con le uova tante proteine, tanti antiossidanti, e pochissime calorie

Fate attenzione alla cottura! Uno studio pubblicato di recente su Food Chemistry ha stabilito che la cottura al forno delle uova va ad eliminare il 60% della vitamina D, invece se cotte nell’acqua, o strapazzata nel tegame, si andrebbe a perdere solo il 18% delle vitamine.

L’ideale sarebbe poca cottura, ma per una questine d’igiene dobbiamo cuocerle bene ma senza esagerare, magari facciamo più attenzione con cosa le cuciniamo nel tegame, voi che dite, con l’olio?  o con il burro? Io direi  sicuramente del gran buono olio extra vergine di oliva, ricco di proprietà!

 

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post