Confettura di zucchine: solo tre ingredienti e procedimento semplicissimo

Confettura di zucchine: solo tre ingredienti e procedimento semplicissimo

LA PREPARAZIONE
di Marco

Come preparare una confettura di zucchine: sì, non useremo la frutta ma gli ortaggi. Preparate i vasetti, questa ricetta vi lascerà di stucco

confettura zucchine
Come preparare la confettura di zucchine

E’ arrivata l’estate e si ha voglia di una buona confettura, no?! Anche voi sentite questa voglia irrefrenabile di marmellata? Ecco, oggi vi vogliamo proporre la ricetta di una confettura di zucchine. Proprio così: proveremo a mettere gli ortaggi al posto della frutta e… possiamo garantirvi che il risultato sarà eccezionale! Ci si può fare un’ottima merenda, si può utilizzare come spuntino oppure per accompagnare della carne grigliata: costine, salsicce, bistecche e tanto altro. Ma perché no: ci sarebbe anche del buon formaggio da accompagnare con questa ottima confettura. Cosa vi servirà per preparare questa delizia? Soltanto zucchine, zucchero e limone. Non è così difficile e vale davvero la pena provarci!

Confettura di zucchine: come prepararla

Innanzitutto, per procedere con la preparazione di questa confettura cominciamo a sterilizzare i vasetti in cui dovremo versarla per conservarla in dispensa. Poi, passiamo a lavare le zucchine e tagliamone le estremità. A questo punto tagliamole a pezzettini: mettiamoli tutti in una pentola insieme a zucchero, succo e scorza grattugiata di limone. Mescolate bene e cuocete a fuoco lento. Tempo di cottura? Facciamo 40 minuti. Prendete i vasetti e riempitili di questa buonissima marmellata, chiudeteli bene e poi capovolgeteli. Teneteli così fino a quando non saranno completamente freddi. Poi, metteteli in dispensa ed utilizzateli quando meglio credete. Un consiglio? Tiratela fuori quando ci saranno degli amici a casa, magari per un aperitivo: aprite una buona bottiglia di rosso ed abbinate questa confettura ad un formaggio che tagliate poco a poco su di un bel tagliere ampio. Utilizzate anche degli stecchini di legno per far sì che gli ospiti possano prendere tutti i pezzetti che vogliono senza usare le mani e senza sporcarsi. Vedrete che saranno felici di assaggiare qualcosa di nuovo: una confettura che probabilmente non avevano mai assaggiato prima e che forse non lasceranno più.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post