Congelare il latte? Si può fare, ma solo in questo modo: rimarrete stupiti!

0
20
congelare latte modo

Congelare il latte? Si può fare, ma solo se seguite questo modo: siamo sicuri che rimarrete di certo stupiti!

congelare latte modo
Con questo metodo il nostro latte sarà congelato in modo sicuro al 100%

Molti di voi storceranno il naso, ma congelare il latte è davvero possibile. Vi vediamo già davanti allo schermo dello smartphone con il naso all’insù pensando che stiamo impazzendo. Magari ne abbiamo comprato troppo oppure un nostro amico ci ha regalato del latte freschissimo dalla mucca della sua campagna e vorremmo conservarlo per gustarlo quando ci viene voglia. Il latte può essere conservato in freezer senza problemi, bisognerà solo seguire alcuni accorgimenti per poterlo gustare al momento del bisogno in totale sicurezza. Siete un po’ curiosi? Scopriamo insieme come fare

LEGGI ANCHE: Congelare la pasta fresca: il trucchetto per averla a lungo in cucina

Congelare il latte: contenitori esclusivamente in plastica e mai a temperatura ambiente

Affinché il latte possa essere congelato in totale sicurezza, bisogna scegliere solo contenitori di plastica con chiusura ermetica. Utilizzare contenitori in vetro potrebbe far si che le basse temperature lo frantumino, mentre contenitori di cartone o similari non garantirebbero la totale mancanza di aria. Il segreto per congelarlo alla perfezione è proprio questo, sigillarlo così bene da non far entrare nemmeno un filo d’aria e questo possiamo ottenerlo solo con un contenitore di plastica con tappo ermetico. Versiamolo pertanto all’interno del contenitore senza arrivare al bordo, in quanto il latte durante la fase di congelamento potrebbe aumentare leggermente il suo volume.

Per rimanere aggiornato su trucchi e consigli di cucina CLICCA QUI 

Quando vogliamo adoperarlo e di conseguenza scongelarlo, evitiamo assolutamente di farlo rinvenire a temperatura ambiente in quanto l’operazione potrebbe far perdere molte delle qualità al latte. Scegliamo invece il metodo migliore, ossia agitarlo bene e poi riporlo in frigo nei ripiani bassi aspettando che torni al suo stato liquido. E’ molto probabile che il latte tenda a modificare leggermente la sua consistenza diventando granuloso. Potete riscaldarlo in un pentolino mescolando con una frusta oppure può essere utilizzato direttamente nelle torte, nei frullati, nelle preparazioni salate o nei sughi. Riusciremo a conservarlo a lungo!

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO PROFILO INSTAGRAM