Consigli utili per una sana colazione

Consigli utili per una sana colazione

La prima colazione è il pasto principale della giornata, poiché si proviene da ore di digiuno notturno e servono i nutrienti necessari per affrontare gli impegni della giornata. E’ uno dei pasti cardini anche per chi segue una dieta ipocalorica. Ma spesso viene saltata o ridotta erroneamente ad una semplice tazzina di caffè. Quindi cerchiamo di tracciare alcune linee guida per una sana e perfetta prima colazione mattutina.

Saltare la colazione con la speranza di dimagrire è una delle leggende più assurde e sbagliate. Saltare la colazione significa subire cali di concentrazione, non riuscire a dare il massimo negli impegni quotidiani e essere afflitti da attacchi di fame che sarà difficile gestire, in quanto vi spingerà a consumare snack, patatine, cornetti… tutti quei cibi che riteniamo moderni e veloci, ma che contengono sostanze poco salutari.

La prima colazione deve essere bilanciata e fornire circa il 20% delle calorie complessive della giornata. Inoltre deve comprendere alimenti freschi e ricchi di virtù salutari. Solitamente si può consumare latte o yogurt parzialmente scremato, qualche biscotto secco, oppure pane integrale con marmellata o miele, tè o caffè. Ottimo anche un frutto di stagione o una spremuta, mentre sono da evitare i succhi confezionati e zuccherati.

Da evitare cibi ipercalorici e ad alto contenuto di zuccheri che causano sovrappeso e problemi cardiovascolari. Meglio ridurre ad eccezioni il consumo di cornetti, torte, dolci ricchi di burro e grassi, che incidono negativamente sui livelli di glicemia.

Un altro errore che commettono in molti è di consumare la colazione in pochissimi minuti, spesso in piedi. Invece il tempo da dedicarvi è di minimo 15 minuti e gli alimenti vanno masticati con calma, stando seduti, così da favorire la digestione ed evitare gli attacchi di fame mattutini.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post