“Rischio presenza pezzi di plastica nel prodotto”, nota confettura di fragole tolta dal mercato. Attenzione

Nuova allerta alimentare che riguarda una confettura di fragole bio venduta da Ikea. Alcuni barattoli “possono contenere pezzi di plastica”. 

Confettura fragole ricetta
Confettura fragole (Foto di gongerdesign Pixabay)

I PEZZI PIU’ LETTI DI OGGI:

Non è la prima volta che Ikea sul proprio sito web dà comunicazione di un ritiro precauzionale. Già a febbraio scorso davamo comunicazione di un blocco urgente per frammenti di plastica in un lotto di polpette Ikea.

Ikea ha all’interno dei propri store anche un punto food shop in cui acquistare anche prodotti svedesi tra i più conosciuti e amati anche in Italia.

Un altro amato prodotto è però stato bloccato in via precauzionale proprio per per presenza di corpi estranei all’interno dell’impasto. La nota che leggiamo sul sito della catena recita:

Ci è stato segnalato che alcuni pezzi di plastica potrebbero aver contaminato alcuni vasetti di confettura di fragole. Si raccomanda di non consumare il prodotto riportante la date in questione e di riportarlo in negozio. Previsto rimborso senza necessità di prova d’acquisto“.

Entriamo però nel dettaglio e vediamo di cosa si tratta nello specifico.

Ikea richiama confettura di fragole bio, tutti i dettagli

Ikea ha richiamato precauzionalmente alcuni lotti di confettura di fragole bio Sylt Jordgubb per “il rischio di presenza di pezzi di plastica”.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Polpette svedesi Ikea bloccate frammenti plastica
Ikea (Foto Instagram)

Il prodotto in questione è venduto in vasetti da 400 g cadauno con il termine minimo di conservazione segnalato al 01/03/2023, 02/03/2023, 03/03/2023 e 28/03/2023 (date che coincidono anche con i lotti bloccati).

Come leggiamo in nota, puramente a scopo precauzionale, Ikea raccomanda di non consumare la confettura di fragole con i termini minimi di conservazione segnalati e restituirla in qualsiasi punto vendita della catena, dove sarà rimborsata anche senza presentare lo scontrino fiscale.

Lo store si scusa per il disagio ai propri clienti e specifica che “La sicurezza e la qualità degli alimenti sono la nostra massima priorità. Vogliamo offrire ai clienti prodotti affidabili e realizzati in modo responsabile, senza scendere a compromessi sulla sicurezza e la qualità degli alimenti.

Addetto controllo qualità
Addetto controllo qualità (Foto di hedgehog94 AdobeStock)

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il servizio clienti Ikea al numero verde 800 924646“, leggiamo anche. Ricordiamo che però l’avviso non ha trovato ancora ufficialità in quanto non presente sul sito del Ministero della Salute alla sezione www.salute.gov.it/portale/news.