Cornetti




40 minuti min
4 persone porzioni
Difficoltà
Facile
Cottura
20 minuti min

Ingredienti
 
275 gr di farina manitoba
 
280 gr di burro
 
La buccia di 1/2 arancia grattugiata
 
285 gr di farina
 
La buccia di 1/2 limone grattugiata
 
13 gr di lievito di birra
 
5 gr di sale
 
170 ml di acqua
 
120 gr di zucchero
 
120 ml di latte
 
Un cucchiaino di malto d'orzo
 
Un uovo
Procedimento

PRESENTAZIONE

Stanchi di dover fare colazione sempre al bar e volete preparare in casa i cornetti per la prima colazione? La preparazione richiederà un po’ di tempo e pazienza, ma il risultato sarà da leccarsi i baffi!

ThinkstockPhotos-151017689

INGREDIENTI

  • 275 gr di farina manitoba
  • 280 gr di burro
  • La buccia di 1/2 arancia grattugiata
  • 285 gr di farina
  • La buccia di 1/2 limone grattugiata
  • 13 gr di lievito di birra
  • 5 gr di sale
  • 170 ml di acqua
  • 120 gr di zucchero
  • 120 ml di latte
  • Un cucchiaino di malto d’orzo
  • Un uovo

PROCEDIMENTO

Setacciate le due farine e dividetele in due ciotole: in una unite il lievito sciolto in poca acqua e lasciate a riposo; il restante lasciatelo da parte.

Stendete il burro su una pellicola per alimenti, unite un po’ di farina e con le mani infarinate lavoratelo fino a formare una palla che richiuderete sulla pellicola.

Aggiungete il tuorlo alla farina, il malto d’orzo e un altro po’ di farina, lavorate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e addizionate il sale e lo zucchero. Poi aggiungete un po’ per volta il latte e il resto della farina.

Quando il latte e la farina saranno ben assorbiti aggiungete la buccia di limone e arancia grattugiata, lavorate l’impasto con cura, stendete a forma rettangolare e lasciate riposare in frigo per 60 minuti.

Quando l’impasto di farina sarà ben solido sovrapponete il burro steso, richiudiamo su se stesso per due volte e rimettete a riposare in frigo. Poi prendete il composto e stendetelo, ripiegatelo in tre e lasciate riposare di nuovo in frigo per mezz’ora. Ripetete ancora una volta quest’ultima operazione.

Dopo di che dividete l’impasto in due parti, stendeteli entrambi in forma rettangolare, poi tagliate a rettangoli e da ogni rettangolo ottenete due triangoli incidendo trasversalmente con un coltello. Allungate ogni triangolo e richiudetelo su se stesso fino ad arrivare alla punta. Procedete in questo modo fino a quando l’impasto non sarà terminato.

Sistemateli su una teglia ad una certa distanza l’uno dall’altro, coprite con pellicola e mettete in frigo. Poi spennellateli con l’albume sbattuto e infornate a 180°C per 15-20 minuti, fino a quando non saranno dorati. Buon appetito a tutti

 

Altre Ricette Buonissime

Commenta