Cornetto a gelato, mai mangiare la punta: il motivo è strabiliante

Cornetto a gelato, c’è un errore che tutti commettono. Mai mangiare la punta: il motivo è veramente scioccante.

Cornetto gelato mai mangiare punta motivo
Cornetto (Foto di SimonaR per Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Ormai ci siamo: finalmente è arrivata in estate. In realtà, nel nostro paese, la bella stagione è cominciata già da un pezzo: il mese di maggio, ad esempio, ha fatto registrare un record incredibile dal punto di vista delle temperature.

Per rinfrescarci con gusto, è impossibile in questo periodo fare a meno di un buon gelato. C’è chi ama i ghiaccioli, chi preferisce le granite, chi vuole quello a stecco e chi predilige invece un ottimo cornetto.

Il cornetto al gelato, indipendentemente da quale sia la marca, è veramente buonissimo: in commercio, esistono tante versioni diverse e tante confezioni meravigliose. Anche per quanto concerne i gusti, la varietà di scelta è estremamente estesa.

Quando mangiate il cornetto, aspettate sicuramente con ansia la punta finale: in questa parte del gelato, c’è un sensazionale strato di cioccolato solido che fa gioire le papille gustative.

In realtà, la punta del cornetto andrebbe assolutamente evitata: un professore di una celebre università olandese ha svelato anche il motivo.

Cornetto a gelato, mai mangiare la punta: il motivo scioccante

La punta del cornetto è probabilmente la parte più gustosa di questo particolare gelato confezionato. In realtà, secondo alcune ricerche, questa pratica andrebbe evitata.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Secondo alcune ricerche, mangiare la punta del cornetto non è una pratica estremamente salutare: anzi, potrebbe apportare problematiche alla salute. Un professore chimico dell’Università di Utrecht ha elencato tutti i problemi legati a questa buonissima zona del gelato.

Come raccolto da ‘La cucina italiana’, stando alla ricerca il procedimento che serve per rendere solido il cioccolato è complesso e nasconde alcune inside per la salute.

La punta viene sottoposta a idrogenazione: a tale tecnica permette al cioccolato di restare sempre solido e di non sciogliersi nemmeno dopo l’estrazione dal congelatore.

In questo processo chimico, viene aggiunta una molecola di idrogeno. A causa del procedimento, gli acidi grassi insaturi si trasformano in saturi: questa particolare categoria è alquanto pericolosa per il sistema cardiocircolatorio.

globuli rossi nel sangue
globuli rossi nel sangue (foto di qimono da Pixabay)

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha da sempre puntato il dito contro la categoria dei grassi saturi, raccomandando un consumo moderato giornaliero. Sono i principali responsabili dell’innalzamento del colesterolo cattivo: aumenterebbero quindi i rischi di problemi al cuore e alla circolazione.