Cosa aggiungere all’impasto delle polpette per renderle più morbide

Cosa aggiungere all’impasto delle polpette per renderle più morbide

LA PREPARAZIONE
di Marco

Le polpette sono un po’ dure? I vostri bambini non le mangiano? Ecco cosa aggiungere all’impasto per renderle decisamente più morbide

polpette più morbide
Impasto delle polpette: come renderle più morbide

Le polpette sono di sicuro la pietanza più amata dai bambini. E’ un ottimo modo per far sì che mangino la carne. Proporgli una fettina ai ferri, infatti, non è proprio il metodo più indicato. No, perché sarà dura da masticare e da mandar giù. La carne tritata, invece, che sia rossa o bianca, è sempre più morbida. Poi, la forma sferica delle polpette fa il resto. I bambini sono sempre abbastanza entusiasti quando gli vengono servite, magari accompagnati da un paio di cucchiai di pisellini. Tuttavia, anche le polpette di carne non sono sempre così facili da mandar giù. E’ per questo che, con l’esperienza, abbiamo ‘escogitato’ un metodo per renderle ancora più morbide. 

Come rendere più morbide le polpette di carne

Per quanto si tratti di carne macinata e quindi niente di particolarmente duro e difficilmente commestibile, anche le polpette possono presentare qualche difficoltà per i bambini. L’impasto può diventare duro. Appena cotte sono più morbide, ma molto calde: per questo, i bambini faranno inevitabilmente qualche capriccio. Quando saranno più fredde, invece, diventeranno più dure ed avranno difficoltà nel masticare.

Per cui, abbiamo provato a mettere una patata schiacciata nell’impasto delle polpette. Come fare? E’ molto semplice. Prima di preparare l’impasto di carne, sbollentate delle patate per 30-40 minuti. Sbucciatele e trasferitele nel passapatate. Poi, aggiungetele all’impasto. Magari, eliminate un po’ di pane tritato, altrimenti di carne rimarrà veramente poco all’interno della polpetta. Così, impastate per bene e formate le polpette. Potrete friggerle, oppure, per renderle più leggere, cuocetele in forno. Prima di metterle in teglia, coprite quest’ultima con l’apposita carta forno in modo da evitare che si attacchino sul fondo. Un filo d’olio extravergine e poi infornate. Saranno squisite e perfette per i vostri bambini!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post