Cosa cuocere sul barbecue (oltre la carne) quando si va in…

Cosa cuocere sul barbecue (oltre la carne) quando si va in gita in montagna

LA PREPARAZIONE
di Marco

Cosa cuocere sul barbecue durante una gita in montagna: scommettiamo che non ci avreste mai pensato? Si tratta di qualcosa di squisito!

Barbecue
Cosa cuocere sul barbecue quando si va in gita in montagna

Vi state chiedendo cosa cucinare sul vostro barbecue nuove oltre la carne? Magari, non avete comprato il barbecue ma oggi avete voglia di andare all’aperto, in una splendida area picnic, con tutte quelle braci a disposizione… ecco, se volete trascorrere una giornata così, tra un arrosto e l’altro, non potete non avere con voi i peperoni. Portateli in uno zaino, in una borsa, o in qualsiasi altro contenitore. Tirateli fuori nel momento in cui la brace sarà pronta. Disponete tutti i carboni, fate sì che prendano fuoco e che le fiamme, pian piano, si regolino, per avere una cottura perfetta. Ecco, quello è il momento giusto!

Cosa cuocere sul barbecue durante una gita in montagna?

I peperoni arrostiti sono perfetti per un arrosto quando si va in gita in montagna. Le aree picnic, di solito, sono tutte provviste di splendidi barbecue fatti in muratura. E’ quello il posto giusto per arrostire i vostri peperoni. Sprigioneranno un profumo che farà girare tutte le persone che saranno lì in gita con voi e non meravigliatevi se qualcuno ve ne chiederà un assaggio. Adesso, però, vogliamo spiegarvi tutti i passaggi per averli ben cotti e soprattutto conditi nel miglior modo possibile. Come detto, la fiamma del vostro barbecue deve essere non troppo alta altrimenti rischierete di bruciare tutto. Lavate i vostri peperoni, poi prendete l’olio extravergine d’oliva ed ungeteli. Metteteli sulla griglia e fateli cuocere bene, lato per lato. Rigirateli spesso. Ancora caldi, metteteli in un sacchetto di carta o di plastica per alimenti. In questo modo, pian piano, si raffredderanno e voi potrete spellarli con facilità. Eliminate, dunque, la pelle ma anche i semini interni e il picciolo. Tagliateli adesso e riduceteli in tante strisce per riporli poi in un largo piatto. Aggiungete il sale e rigirate tutto. Conditeli con l’aglio pulito e tagliato a piccoli pezzi, il prezzemolo tritato e qualche cucchiaio di olio evo. Adesso, dedicatevi magari all’arrosto della carne e lasciate che i peperoni si insaporiscano.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post