Cosa fare se il forno non cuoce uniformemente: metodo semplice

Nessuna paura, non vi stiamo consigliando di cambiare forno ma solo di adottare degli stratagemmi semplici per deviare al problema della cottura pazzerelle del vostro vecchio elettrodomestico.

Forno elettrico trucchi cottura uniforme
Forno elettrico (Foto di Pimasuro Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Non necessariamente se il forno di casa non funziona come un tempo si deve per forza sostituire con uno nuovo. Di questi tempi le spese per elettrodomestici e materiali elettrici, nonché i componenti per nanotecnologie, sono quasi introvabili dopo lo scoppio della guerra in Ucraina da parte della Russia.

Ogni volta che ci rivolgiamo ad un negozio di rivendita spesso ci sentiamo dire negli ultimi tempi che la data di arrivo prevista è di oltre 3-6 mesi, tempi davvero biblici se siamo così precipitosi di realizzare a casa una determinata torta o la focaccia della zia la cui ricetta ci è stata donata dopo anni di segreto familiare.

Se non volete attendere oppure non avete abbastanza soldi per cambiare il forno che non cuoce più uniformemente come quando lo avete acquistato anni fa, noi abbiamo la soluzione ideale che potrebbe svoltarvi la giornata.

Alcuni trucchi ingegnosi davvero da tenere sempre annotati per realizzare ogni piatto nel migliore dei modi. Da non crederci.

Il forno non scalda bene, come risolvere il problema?

I motivi per cui un forno cuoce male sono diversi, dalla ventola di convezione rotta che impedisce la corretta circolazione del calore prodotto dalle resistenze del forno, allo sportello con la guarnizione staccata, al sensore di temperatura e la scheda elettronica fino al termostato di sicurezza che serve a evitare che il forno si surriscaldi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

cuocere dolci forno risultati perfetti
Cottura ottimale in forno (Yakobchuk Olena da Adobe Stock Photo)

Che fare in questi casi? VI diamo dei suggerimenti provvisori se avete bisogno di cuocere immediatamente, ma in ogni caso affidatevi subito dopo al consiglio di un esperto che possa capire la causa del problema e risolverlo magari cambiando anche solo un componente difettoso.

Ruotare la teglia nel forno

Se la cottura non è uniforma in tutto il forno e la preparazione prevede di poter aprire lo sportello, a metà cottura girate la teglia di 180° C in modo che la pietanza si cuocia nel modo migliore senza incorrere nel pericolo di dover buttare tutto una volta arrivato in tavola.

Forno che cuoce troppo in alto

L’unica soluzione è abbassare la pietanza (salata o dolce) ad un livello più basso. Oppure se si tratta di un dolce lievitato, potete coprire la superficie con della carta stagnola che conterrà la temperatura eccessiva impedendo parzialmente che si creino bruciature indesiderate.

In alternativa, abbassate leggermente la temperatura, rispetto a quella richiesta: ciò permetterà di raggiungere ugualmente lo scopo senza bruciare il cibo ma con maggiore tempo rispetto la tabella di marcia iniziale.

L’uso dei materiali conta: attenzione a piatti, contenitori e stoviglie

Soprattutto se il forno cuoce male non possiamo sempre usare gli stesi materiali che siamo abituati ad usare quotidianamente. Ad esempio il silicone tende a conservare facilmente l’umidità del cibo al suo interno, in questo caso quindi bisognerà abbassare le temperature e allungare i tempi.

Se invece il forno scalda troppo alla base, meglio evitare la teglia a cerniera per crostate e pan di spagna e usare invece l’alluminio, che conduce meglio e diffonde il calore in maniera più uniforme. Sempre meglio fare delle prove e vedere come reagisce il vostro forno però.

Profumo cibo dona felicità
Forno (Foto di brizmaker per AdobeStock)

Pietra refrattaria

Uno dei materiali innovativo recentemente messi in commercio per uso alimentare è la pietra refrattaria che inserita sulla base del forno o leggermente sopraelevata permette di ottenere una cottura rapida e uniforme. Consente infatti di mantenere costante la temperatura del forno con la conseguenza che ciò che deve restare croccante o soffice non perda la sua consistenza.