Cosa mangiare per riscaldarsi: i cibi indicati per quando fa freddo

Cosa mangiare per riscaldarsi: i cibi indicati per quando fa freddo

LA PREPARAZIONE
di Marco

Cosa mangiare per riscaldarsi: i cibi indicati per quelle serate in cui fuori fa freddo e la temperatura è sotto lo zero

Mangiare per riscaldarsi
I cibi per riscaldarsi: lenticchie…

Fuori fa freddo: piove, vento forte, magari anche la neve. Cosa mangiare per riscaldarsi? Che cosa cucinare per i nostri commensali in modo che stiano bene e non avvertano troppo freddo? Ecco, secondo i nutrizionisti sono tre i gruppi di alimenti che si possono preferire quando fuori la temperatura è sotto lo zero. Certo, si deve mangiare ciò che ci fa bene e ciò che ci piace, ma se vogliamo riscaldarci dobbiamo assolutamente seguire questi utilissimi consigli. Scopriamo insieme quali sono le pietanze da cucinare quando le temperature sono abbastanza rigide.

Cosa mangiare quando fuori fa freddo: i cibi per riscaldarsi

Stando a quanto leggiamo su melarossa.it, ci sono tre gruppi di alimenti che si possono definire completi dal punto di vista nutrizionale: zuppevegetali e frutta secca. Per cui, ecco una lista di pietanze da portare a tavola quando si sente troppo freddo:

  • Legumi: lenticchie, fagioli, ceci. Caldi, corroboranti e ricchi di ferro: vi metteranno subito a vostro agio e vi aiuteranno a combattere il freddo.
  • Cereali: sono ricchi di vitamine del gruppo B che, proprio nello specifico, aiutano a stare caldi.
  • Frutta secca: piena di vitamina E e di un bel carico di calorie. Via alle mandorle, noci, pistacchi e quant’altro.
  • Carne: le proteine contenute da questo alimento favoriscono la termogenesi.
  • Frutta fresca: con la vitamina C si aiuta il sistema immunitario a stare lontano dai malanni.

Certo, si può anche ricorrere ad un bel boccale di birra. Ma è bene non esagerare con l’alcool che non porta mai troppi benefici alla salute e, soprattutto, bisogna stare attenti alle quantità che se ne assume. Se, invece, è già passata l’ora di cena, ci si può riscaldare con qualche tisana, tè, camomille e cioccolata calda.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post