Cosa mangiare prima di andare a dormire

Cosa mangiare prima di andare a dormire

LA PREPARAZIONE
di Gastronauta Solitario

Cosa mangiare prima di andare a dormire? Un dubbio che nasce in un momento di fame, o meglio di languore, proprio a pochi minuti di mettersi a letto. Quali cibi sono consigliati e quali no prima della notte?

Sì perché ci sono alcuni alimenti più consigliati di altri per il consumo a pochi minuti (un’ora, un’ora e mezza) prima di andare a dormire. Cibi che potrebbero conciliare il sonno, o meglio possono non disturbarlo, e che non appesantiscono la digestione proprio durante le ore notturne. Quindi, se siete degli amanti dello spuntino “pre nanna” (varie diete lo prevedono, molti sportivi lo rispettano) ma fino a oggi avete mangiato più che altro quello che trovavate nel frigo o in dispensa, ecco alcuni consigli che potete seguire per uno spuntino migliore possibile. E che possa garantire un sonno migliore possibile.

Cosa mangiare prima di dormire: i cibi consigliati

Per vivere più sani e garantire al contempo una buona qualità del sonno ci sono alcuni alimenti più consigliati di altri. Evitare cibi troppo pesanti che possano influire negativamente sulla digestione, specialmente in una fase delicata come quella del sonno. Non andare a cercare quindi alimenti troppo grassi o zuccherini, meglio uno snack, frutta o qualche carboidrato non trattato, sempre in quantità moderate ovviamente, per evitare il tanto fastidioso reflusso. Crusca d’avena da abbinare magari a uno yogurt magro può essere una buona idea, così come potrebbe esserlo mangiare un frutto di stagione per dare anche il giusto (e moderato) apporto di zuccheri. Potete provare anche con verdure crude o poco condite, olive o, se proprio siete ghiotti, cento grammi di salmone accompagnato da mezzo avocado (occhio a non esagerare con l’avocado, in quanto potrebbe risultare piuttosto pesante). Anche i fiocchi di latte sono tra gli alimenti più raccomandati per uno spuntino pre nanna. In generale, l’assunzione di cibi più delicati può aiutare a dormire un po’ meglio. Non si tratta di verità assolute, in quanto ci potrebbero essere della variazioni da caso a caso, considerando anche lo stile di vita di ognuno. In linea di massima però tra i cibi da evitare ci sono il cioccolato fondente, le patatine (in bustina o fritte), snack troppo salati e il gelato.

 

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post