Cotoletta insolita con patatine: non è quello che ti immagini

Stanchi della solita cotoletta di carne? Allora provate questa ricetta insolita; un secondo croccante e sfizioso da accompagnare con chips di patate e una salsa agrodolce.

cotoletta di pomodoro
Cotoletta con patatine e ketchup (foto da pexels di lukas)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Uno dei piatti più conosciuti d’Italia e della cucina lombarda è la cotoletta; carne impanata e fritta per un secondo croccante e godurioso, solitamente accompagnato dalle patatine fritte.

Una ricetta semplice, un po’ un passepartout quando proprio non si sa cosa preparare a cena o durante il pranzo di famiglia della domenica. Ma se siete stanchi della solita cotoletta alla milanese, allora dovete assolutamente provare questa ricetta decisamente insolita.

Vi proponiamo, infatti, una cotoletta di pomodoro dorata e croccante proprio come quella originale di carne, ma anche un piatto diverso dal solito che sarà apprezzato dai vegetariani e vi permetterà di far consumare un po’ di verdura ai più piccoli. Anche in questo caso, ad accompagnare la cotoletta ci saranno le patate ma non le classiche stick da friggere, ma delle chips da fare in casa in maniera semplicissima.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Cotoletta vegetariana

A concludere il piatto di questa cotoletta vegetariana una salsa agrodolce in cui tuffare le croccantissime chips di patate. Una vera bontà.

pomodori
Pomodori occhi di bue (foto da pexels di mali-maeder)

INGREDIENTI

Per la cotoletta:

  • 1 pomodoro occhio di bue
  • Farina qb.
  • 1 uovo
  • Pangrattato qb.
  • Olio di semi qb.

Per le chips di patate:

  • 3 patate
  • Olio qb.
  • Ghiaccio qb.

Per la salsa agrodolce:

  • 50g maionese
  • 50 g senape
  • 50g salsa agropiccante
  • 50 g miele

PROCEDIMENTO (circa 20 minuti)

Preparate come prima cosa le patate; quindi sbucciatele e affettatele in maniera sottilissima, quindi ripassatele per qualche istante in boule con acqua e ghiaccio, asciugatele e friggetele in olio bollente. Scolate su carta assorbente, poi spostatele in un piatto da portata e salatele.

Passate ora a preparare la salsa semplicemente mescolando tutti gli ingredienti in una ciotolina.

A questo punto passate alla preparazione delle cotolette di pomodoro. Mettete a scaldare dell’olio, va bene usare anche quello in cui avete fritto le patatine dopo averlo filtrato, quindi lavate ed asciugate il pomodoro, tagliatelo a fette spesse circa 1 cm ed impanate ogni fetta prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.

pangrattato
Pangrattato (Foto di Stefano Neri da AdobeStock)

Lasciate friggere qualche minuto per lato il tempo necessario a creare una panatura dorata e croccante. Quindi servite la cotoletta vegetariana accompagnandola con le chips di patate e la salsa agrodolce.