Crema inglese, ricetta base: ingredienti e preparazione

La crema inglese è una preparazione base della pasticceria italiana, usata per farcire tantissimi dolci. Ecco come prepararla.

crema inglese ricetta base
La crema inglese (foto di chandlervid85 AdobeStock)

La crema inglese è una preparazione alla base della pasticceria italiana, come in quella internazionale, ed è fondamentale conoscerla per chi vuole imparare le basi della pasticceria.

Usata per farcire tantissimi dolci, si può servire anche al cucchiaio grazie alla sua consistenza fluida e vellutata per accompagnare altri dolci, come ad esempio delle semplici lingue di gatto. Buonissima e delicata, è perfetta anche per chi è celiaco poichè senza farina.

Fondamentale per creare tantissimi dolci famosi e per farcire qualsiasi tipo di lievitato, questa crema è davvero usatissima in pasticceria e molto amata grazie al gusto delizioso.

Andiamo quindi a vedere gli ingredienti e il procedimento per realizzare questa crema.

Crema inglese, ingredienti e procedimento

La crema inglese si può conservare in frigorifero coperta con pellicola a contatto per 2 giorni al massimo, mentre si sconsiglia la congelazione.

crema inglese ricetta base
La consistenza fluida e vellutata della crema (foto di FOOD-micro AdobeStock)

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)

  • 100 gr di panna fresca
  • 150 gr di latte
  • 50 gr di zucchero
  • 4 tuorli
  • La scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO (circa 25 minuti)

Per preparare la crema inglese iniziamo prendendo un pentolino e versandoci il latte, la panna, i semi di vaniglia e la buccia di limone. Quindi mettiamo sul fuoco e lasciamo scaldare.

In un’altra ciotola mettiamo i tuorli con lo zucchero, sbattiamoli e mettiamoli in un altro pentolino con il pizzico di sale e quando panna e latte saranno arrivati all’ebollizione, aggiungiamoli lentamente ai tuorli, filtrandoli.

Mescolate molto lentamente con la spatola, fino ad ottenere una crema omogenea e continuiamo la cottura fino a raggiungere gli 82°. A questo punto filtriamo la crema in un’altra ciotola fredda e quando la crema sarà tiepida, copriamola con la pellicola a contatto, e mettiamola in frigo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Crema pasticcera, la ricetta base. Ingredienti e procedimento

crema inglese ricetta base
Delle tartine dolci farcite con crema inglese (foto di yuliiaholovchenko AdobeStock)

Tiriamola fuori solo al momento in cui dobbiamo servirla o usarla per la preparazione di altri dolci.