Crema di nocciole vegana fatta in casa, la ricetta golosa senza sensi di colpa

Imita nel gusto e nella consistenza il noto prodotto dolciario da banco tra i più famosi a livello mondiale ma è assolutamente priva di zuccheri e aromi usati comunemente dall’industria.

Crema nocciole vegana ricetta veloce
Crema nocciole vegana (Pinterest)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La crema di nocciole è tra le più amate da sempre da grandi e piccini, piacevole al palato da accompagnare al pane la mattina appena alzati oppure direttamente con il cucchiaio dentro il barattolo a qualsiasi ora. Chi non lo fa?

La questione dell’intolleranze al lattosio è però uno dei grandi mali della società attuale (assieme a quello dell’intolleranza al glutine). Serviva dunque una valida alternativa per tutte quelle persone che faticavano a dire di no all’originale ma per necessità fisica ne erano obbligati.

Questa soluzione della crema alle nocciole vegana con il latte di soia è comoda però anche per chi è vegano e preferisce non consumare prodotti di origine animale. Per tutti gli altri basterà eventualmente sostituire la bevanda con del comune latte intero.

Questa crema è un alimento dolce privo di ingredienti di origine animale, quindi è anche priva di colesterolo e di lattosio, non è però indicata per chi soffre di sovrappeso, diabete mellito di tipo 2 oppure ipertrigliceridemia.

Una porzione media corrisponde a circa 20 g  e contiene 80 kcal (391 Kcal quindi per 100 g). Il consiglio quindi è sempre e solo uno: non esagerate. Moderazione.

Ingredienti e preparazione della crema di nocciole vegana

Si tratta di una ricetta da fare in pochissimi minuti ma assolutamente goduriosa che imita, per quanto si possa fare, la famosa Nutella. Ecco come fare una crema di nocciole vegana fatta comodamente in casa.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Crema nocciole vegana ricetta veloce
Nutella (Foto di Engin Akyurt da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 100 g nocciole
  • 3 cucchiai di zucchero di canna grezzo
  • 70 g latte di soia
  • 2 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

PREPARAZIONE (circa 15 min)

Tostare le nocciole intere per 3 minuti in una padella a fuoco basso finchè non risultano belle tostate ma non bruciate. Trasferirle poi in un robot da cucina e frullarle finché non saranno ridotte in polvere (serviranno circa 3-4 minuti a velocità alta).

A questo punto aggiungere dentro il contenitore dell’apparecchio da cucina anche l’olio d’oliva fino a ottenere un composto cremoso senza grumi.

Unire anche lo zucchero, il cacao e frullare per qualche secondo. Come ultimo step aggiungere infine il latte di soia e frullare fino a che la crema non sarà liscia e omogenea.

A questo punto, la crema apparirà piuttosto liquida. Per farla rapprendere ed assumere la classica consistenza di una crema spalmabile, è sufficiente lasciarla raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore.

Se risulta troppo liquido il composto, aggiungere un cucchiaio di nocciole tritate, se invece è troppo duro aggiungere semplicemente dell’altro latte di soia. Si conserva in frigorifero fino a 10 giorni all’interno di barattoli ermetici di plastica oppure in quelli di vetro ben sigillati.

panzerotti ripieno crema nocciole ricetta golosa
Crema alle nocciole, leggi Nutella (Foto di sipa da Pixabay)

Potete usarla per farcire splendide torte a base di pan di spagna oppure quelle soffici con yogurt e panna. Il risultato è garantito, ognuno impazzirà dopo aver provato questa squisitezza incredibile.