Crema pasticcera all’arancia, una vera leccornia pronta in 5 minuti

Voglia di qualcosa di invitante ma che rispetti gli ingredienti di stagione? Questa crema pasticcera è una vera bomba facilissima da realizzare.

Crema pasticcera arancia pronta 5 minuti
Crema pasticcera arancia (Pinterest)

L’autunno è anche la stagione delle prime arance sul mercato e cosa c’è di meglio che usarne il succo per preparare una crema pasticcera decisamente peccaminosa da servire nei bignè oppure come farcia per una mille foglie o addirittura una torta pan di spagna con frutta fresca e cioccolato?

Vediamo come realizzarla in soli 5 minuti, lo spazio alla fantasia poi vi permetterà di usarla in mille ricette diverse. Anche da sola al cucchiaio però è una vera bomba, attenzione solo al colesterolo!

Ingredienti e preparazione delle crema pasticcera all’arancia

Per questa ricetta, come anche per tutte le creme e salse, è importante usare frutta di ottima qualità preferibilmente biologica in quanto non trattata con insetticidi chimici. In caso contrario se si dispone di altra frutta è sempre meglio lavarla accuratamente sotto acqua corrente e tamponarla con dello Scottex per eliminare impurità sulla buccia.

Crema pasticcera arancia pronta 5 minuti
Bignè alla crema pasticcera classica (Foto di GLady da Pixabay)

INGREDIENTI

  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 arance biologiche non trattate
  • 120 g di zucchero
  • 35 g di maizena
  • 2 cucchiai d’acqua
  • 50 g di burro

PREPARAZIONE (circa 20 min)

Partire grattugiando finemente a coltello la buccia di tutte le arance a disposizione, vanno poi tagliate a metà e spremuto il succo eliminando impurità e semini con un colino.

In un contenitore ampio aggiungere lo zucchero, l’acqua e la maizena. Mescolare fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi che va tenuta da parte in frigo per circa 10 minuti.

Mettere a scaldare le bucce tritate e il succo filtrato delle arance, e solo a questo punto unire a poco a poco il composto preparato poco prima. Cuocere a fuoco dolce mescolando costantemente fino a ché non si addensa (ci vorranno circa 5 minuti).

A questo punto unire i tuorli e mescolare per un altro minuto. Togliere dal fuoco e incorporare il burro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Budino con cachi e cacao, la ricetta furba con soli 2 ingredienti

Crema pasticcera arancia pronta 5 minuti
Spremitura d’arancia (Pinterest)

È possibile conservarla in frigo fino al momento della preparazione per una torta o farcitura dei bignè, versandola in una teglia piatta e facendo aderire sulla superficie la pellicola per evitare che si formino bolle d’aria. Si conserva in frigo anche 3 giorni se sigillata bene.