Crema pasticcera: gli errori da evitare se volete ottenerla liscia e…

Crema pasticcera: gli errori da evitare se volete ottenerla liscia e morbida

LA PREPARAZIONE
di Marco

Crema pasticcera: gli errori da evitare assolutamente se volete ottenerla liscia e morbida come non mai

crema pasticcera errori
Errori da evitare con la crema pasticcera

Se volete preparare un buon dolce, nella maggior parte dei casi vi servirà della crema pasticcera. Tuorli d’uovo, zucchero e qualche altro ingrediente: non ci vuole molto per prepararla. Certo, come in ogni altro ‘preparato’ di pasticceria, occorre sempre l’amore che è un ingrediente speciale. Per preparare la crema pasticcera ci vogliono davvero pochi minuti ma, come in tutte le altre cose, bisogna fare attenzione ai dettagli. A dei piccoli particolari che si possono trasformare in errori che, in fin dei conti, ci rovinano tutto. E’ per questo che, con questo articolo, vogliamo mettervi in guardia e farvi fare attenzione a ciò che si può sbagliare durante la preparazione di questa semplice ricetta.

Crema pasticcera: errori da evitare assolutamente

Innanzitutto, forse non tutti lo sanno, ma la crema pasticcera, a contatto con l’aria nel suo strato più superficiale tende a formare una specie di ‘crosta’. E’ pur sempre una parte morbida, ma non rende giustizia alla crema che abbiamo preparato perché le conferisce un aspetto ‘disordinato’. E’ per questo che, quando la mettiamo a riposare, magari sul tavolo oppure in frigorifero, sulla ciotola che la contiene applichiamo sempre un po’ di pellicola trasparente.

Ma c’è di più: durante la preparazione, dovrete unire lo zucchero ai tuorli. In quel momento dovrete avere molta fretta e cominciare a sbattere velocemente. Altrimenti, lo zucchero cuocerà le uova e ne perderemo le proprietà di cui abbiamo bisogno. Se preferite una crema più morbida, utilizzare dell’amido di riso. Avrete una consistenza molto delicata e raffinata. Se, invece, volete qualcosa di più denso, nello stesso dosaggio, potrete usare l’amido di mais. Quelli che abbiamo riportato sono solo alcuni semplici trucchetti per avere una crema pasticcera bella da presentare su un dolce e buona da mangiare. Poi, ovviamente, il resto dovranno farlo le vostre mani.

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post