Crepes vegane, la ricetta base adatta a tutti i tipi di palati

Proprio come la versione orignale, anche le crepes vegane sono un’ottima base per piatti dolci o salati. Veloci e facili da fare si adattano ad abitudini e ai palati più diversi. Scopriamo come prepararle.

Poche regole base per la giusta creazione delle crepes vegane: primo su tutto non inserire lo zucchero (perché porterebbe ad un imbasto che cotto risulterebbe bucherellato, ndr); e poi le farine se parliamo di vegano dobbiamo dare spazio a farine di farro, kamut o integrale a seconda dei gusti; e, infine, via le uova e attenzione al latte che si usa.

Una volta imparata la base di queste crepes basterà variare a seconda delle preferenze di palato e soprattutto se decidiamo di creare un piatto salato o un dessert. Quindi magari, vaniglia o cacao nel caso si decida di cimentarsi nella versione dolce.

Scopriamo allora ingredienti e procedimento delle crepes vegane.

Leggi anche -> Tagliolini cremosi al limone con basilico e zafferano, da leccarsi i baffi!

Crepes vegane: una volta preparate si possono conservare anche per qualche giorno

Crepes con frutta (foto da Pixabay)

Una cosa importante da ricordare delle crepes vegane è che essendo senza uova, una volta preparate possono essere conservate in frigo per qualche giorno.

Scopriamo allora come si preparano.

Ingredienti

200 gr di farina
1 cucchiaino di olio di semi di girasole
270 ml di latte di soia (preferibilmente non zuccherato per la versione salata)
1 cucchiaino di curcuma
1 pizzico di sale

Pochi ingredienti per un tempo di preparazione veramente molto basso, solo 15 minuti.

Vediamo il procedimento: in una terrina mescoliamo la farina, la curcuma e il sale. Aggiungiamo poi l’olio di semi di girasole e un po’ alla volta il latte di soia. Dovremo ottenere un composto denso ma senza grumi.

Una volta preparato l’impasto, questo deve riposare in frigo per almeno mezz’ora. Una volta passato il tempo necessario siamo pronti alla cottura: in una padella antiaderente versiamo un mestolo di composto e distribuiamolo per bene sul fondo padella. Lasciamo cuocere un minuto per lato.

A questo punto via libera alla fantasia per il condimento con cui accompagnarle e buon appettito.

Leggi anche -> Barrette fit: uno snack vegan, gustoso e super energetico