Crostata arrotolata, la torta che conquisterà tutti: sfiziosa e scenografica

La crostata arrotolata è una proposta da batticuore con cui fare il pieno di gusto. Si tratta di una proposta molto originale perfetta per chi desidera sperimentare ai fornelli.

Crostata arrotolata: la ricetta
Crostata arrotolata (Pexels)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Si ha voglia di crostata, ma si desidera cucinare qualcosa di diverso dal solito? In aiuto una ricetta scenografica e sfiziosa: la crostata arrotolata.

Rivisitazione del classico dolce, è una proposta nel segno della golosità con cui fare il pieno di gusto: tutti ne saranno rapiti, tanto che finirà in batti baleno. Perfetta per accompagnare feste, ma anche per una merenda sfiziosa o ancora per una colazione dolcissima.

Crostata arrotolata: la ricetta

Grazie a facilissimi step, si dà vita a una crostata da batticuore. Si tratta di una torta facilissima da realizzare a cui nessuno saprà resistere.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

strudel pesche ricetta
Marmellata di pesche (foto di FomaA da AdobeStock)

 

INGREDIENTI

  • 370 g di farina
  • 300 g marmellata
  • 180 g zucchero semolato
  • 200 g burro
  • 5 tuorli
  • 8 g lievito dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia

PROCEDIMENTO

Si parte dalla pasta frolla. Se si vuole preparare a mano si versa la farina disposta a fontana creando un cavo al centro, punto in cui aggiungere gli altri ingredienti quali zucchero, burro, tuorli, lievito, aroma di vaniglia, 1/2 limone.

Il tutto va amalgamato per bene in modo da ottenere un composto morbido e compatto da avvolgere in un foglio di pellicola trasparente: si ripone in frigo per circa mezz’ora.

Di seguito si stende la frolla con il mattarello per poi tagliarla a strisce (di circa 5 cm di larghezza). Su tutta la frolla va versata la marmellata per poi arrotolare una striscia su se stessa, costruendo così la parte centrale della torta.

Questo rotolo va posizionato al centro di una tortiera imburrata e infarinata. Si passa poi ad arrotolare le altre strisce per poi posizionare sulla teglia intorno alla parte centrale.

burro fa bene o male
Un panetto di burro (Canva)

Non resta che cuocerla in forno per 50 minuti a 180 gradi e quando è dorata sulla cima va tirata fuori per poi gustarla ancora calda. Tutti ne saranno conquistati.