Crostata della Nonna con crema chantilly e cioccolato

PREPARAZIONE: 30 minuti COTTURA: 20 minuti
Crostata della Nonna con crema chantilly e cioccolato: la preparazione

PRESENTAZIONE

La crostata della nonna è un dolce dalle molteplici varianti, perché possiamo farla con tante gustose farciture.

Oggi la proponiamo nella variante alla crema chantilly e scaglie di cioccolata.

La consigliamo per una ricca merenda, ma possiamo utilizzarla anche per un dessert dopo una cena tra amici.

Crostata chantilly

INGREDIENTI

PER LA PASTA FROLLA

  • 500 g farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • sale
  • scorza limone

PER LA CREMA

  • 1/2 litro di latte
  • 4 tuorli
  • 125 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 1 bustina vanillina
  • 100 ml di panna fresca

PROCEDIMENTO

PREPARIAMO LA PASTA FROLLA:

Prima di tutto fate sciogliere il burro a bagno maria.

Disponete la farina sul tavolo, fate una fontana, mettete le uova, tre intere e un rosso, un pizzico di sale e il burro precedentemente sciolto.

Cominciate ad impastare il tutto con una forchetta, molto velocemente sostituite la forchetta alle mani e impastate per pochissimo tempo.

La posta frolla va lavorata poco altrimenti perde di friabilità.

Lasciate riposare l’impasto per mezz’ora avvolto nella pellicola in frigo.

PREPARIAMO LA CREMA:

Portate ad ebollizione il latte con la scorza del limone e la vanillina.

Unite lo zucchero alle uova, sbattete fino a formare un composto spumoso.

Unite la farina e otterrete così un composto piuttosto solido.

Ora riprendete il latte, rimettetelo sulla fiamma e disfatelo della scorza del limone, unitevi il composto e cominciate a girare senza mai fermarvi e sempre nello stesso verso, a bollore raggiunto mantenete la cottura per due minuti.

Lasciate raffreddare.

Munitevi di un recipiente alto, versate la penna fresca e montatela con uno sbattitore.

Adesso incorporate la crema con la panna con un cucchiaio di legno e molto lentamente, altrimenti la panna si smonterebbe e la crema diventerebbe troppo liquida.

Una volta pronta mettete la crema nel frigo per un’oretta.

PREPARIAMO IL DOLCE:

In una teglia stendete la pasta frolla anche su tutto il bordo, fate il bordo alto circa due centimetri, bucherellate con una forchetta il fondo e mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Una volta cotta lasciatela raffreddare.

Togliete la frolla dalla teglia e adagiatela su un vassoio da portata, mettete un po’ di scaglie di cioccolata, versate la crema e incorporate le altre scaglie di cioccolata.

La crostata della nonna è pronta!

Buon appetito!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post

Crostata della Nonna con crema chantilly e cioccolato

Crostata della Nonna con crema chantilly e cioccolato
LA PREPARAZIONE

PRESENTAZIONE

La crostata della nonna è un dolce dalle molteplici varianti, perché possiamo farla con tante gustose farciture.

Oggi la proponiamo nella variante alla crema chantilly e scaglie di cioccolata.

La consigliamo per una ricca merenda, ma possiamo utilizzarla anche per un dessert dopo una cena tra amici.

Crostata chantilly

INGREDIENTI

PER LA PASTA FROLLA

  • 500 g farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 4 uova
  • sale
  • scorza limone

PER LA CREMA

  • 1/2 litro di latte
  • 4 tuorli
  • 125 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 1 bustina vanillina
  • 100 ml di panna fresca

PROCEDIMENTO

PREPARIAMO LA PASTA FROLLA:

Prima di tutto fate sciogliere il burro a bagno maria.

Disponete la farina sul tavolo, fate una fontana, mettete le uova, tre intere e un rosso, un pizzico di sale e il burro precedentemente sciolto.

Cominciate ad impastare il tutto con una forchetta, molto velocemente sostituite la forchetta alle mani e impastate per pochissimo tempo.

La posta frolla va lavorata poco altrimenti perde di friabilità.

Lasciate riposare l’impasto per mezz’ora avvolto nella pellicola in frigo.

PREPARIAMO LA CREMA:

Portate ad ebollizione il latte con la scorza del limone e la vanillina.

Unite lo zucchero alle uova, sbattete fino a formare un composto spumoso.

Unite la farina e otterrete così un composto piuttosto solido.

Ora riprendete il latte, rimettetelo sulla fiamma e disfatelo della scorza del limone, unitevi il composto e cominciate a girare senza mai fermarvi e sempre nello stesso verso, a bollore raggiunto mantenete la cottura per due minuti.

Lasciate raffreddare.

Munitevi di un recipiente alto, versate la penna fresca e montatela con uno sbattitore.

Adesso incorporate la crema con la panna con un cucchiaio di legno e molto lentamente, altrimenti la panna si smonterebbe e la crema diventerebbe troppo liquida.

Una volta pronta mettete la crema nel frigo per un’oretta.

PREPARIAMO IL DOLCE:

In una teglia stendete la pasta frolla anche su tutto il bordo, fate il bordo alto circa due centimetri, bucherellate con una forchetta il fondo e mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Una volta cotta lasciatela raffreddare.

Togliete la frolla dalla teglia e adagiatela su un vassoio da portata, mettete un po’ di scaglie di cioccolata, versate la crema e incorporate le altre scaglie di cioccolata.

La crostata della nonna è pronta!

Buon appetito!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post