Crostata di frutta

PREPARAZIONE: 40 minuti COTTURA: 20 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Medio
Crostata di frutta
LA PREPARAZIONE

Iniziamo dalla preparazione della crema pasticcera: ponete sul fuoco una casseruola capiente con 500 ml di latte e tagliate la buccia di un limone ( mi raccomando lasciatela intera, in questo modo si potrà togliere più facilmente) , aggiungete i semi del baccello di vaniglia o la vanillina.

Accendete a fuoco dolce e quando avrà raggiunto il bollore spegnete.

Ora separate gli albumi dai tuorli, lasciate da parte gli albumi, mettete i tuorli in una scodella capiente e aggiungete lo zucchero. Sbattete i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore elettrico oppure con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungete la farina e continuate a sbattere.

Versate il composto con le uova nel pentolino con il latte, accendete nuovamente il fuoco dolce e mescolate con una frusta fino a quando il composto non risulterà denso.

Spegnete il fuoco, versate la crema in una terrina bassa e ampia e copritela immediatamente con della pellicola trasparente a contatto.

Ora passiamo alla preparazione della pasta frolla: mettete all’interno di una ciotola capiente lo zucchero, la farina, il sale, un pizzico di lievito e la scorza di limone, fate la classica fontana al centro e versare le uova, mescolate facendo amalgamare piano piano con la farina.

A questo punto aggiungete il burro tagliato a pezzetti e ammorbidito a temperatura ambiente e impastate poco e velocemente.

Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Lasciate riposare in frigo per almeno un ora.

Passato il tempo di riposo stendete la pasta, deve essere spessa circa 2 cm, aiutatevi con due fogli di carta da forno, in questo modo non si attaccherà alla superficie.

Foderate con carta da forno uno stampo da 28 cm e ponete sopra la crostata.

Bucherellate la superficie con una forchetta (fatene parecchi) e livellati i bordi.

Sopra la crostata mettete un foglio di carta da forno e aggiungete sopra dei ceci secchi o dei fagioli (la cosiddetta cottura in bianco). Cuocete in forno preriscaldato statico per circa 20 minuti ( la pasta non deve colorarsi molto).

Sfornate la pasta frolla e una volta fredda potete aggiungere la crema pasticcera e la frutta che avete scelto.

La frutta deve essere tagliata a fettine sottili, alternate ogni strato proprio come in foto.

 

Potete decorarla a vostro piacimento, io ne ho preparate due versioni con fragole e frutti di bosco.

Se utilizzate la banana vi occorre utilizzare la gelatina per evitare di farla annerire altrimenti non c’è n’è bisogno.

Utilizzate una bustina di gelatina Pane Angeli, lasciatela a mollo con dell’acqua per qualche minuto, scolatela e poi ponetela in un pentolino e fate sciogliere a fuoco dolce. Con un pennellino spennellatela sulla frutta.

Fate riposare la torta in frigo per almeno due ore prima di consumarla, Buon Appetito!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI

Fai il login e salva tra i preferiti questo post