Crostata furba: la ricetta con un ingrediente ‘speciale’, pronta in 15…

Crostata furba: la ricetta con un ingrediente ‘speciale’, pronta in 15 minuti

LA PREPARAZIONE
di Cesare Orecchio

Crostata furba: vi proponiamo la ricetta golosa con un ingrediente ‘speciale’, pronta solamente in 15 minuti 

crostata furba.ricetta
Con questa ricetta furba, possiamo anche utilizzare della semplice crema di nocciole

 

Abbiamo appena ricevuto un invito improvviso per una cena e stiamo correndo al supermercato per preparare un dolce veloce all’improvviso. Ma cosa prepariamo? Una torta? Delle frittelle? Oppure un tiramisù? No, ci vuole troppo tempo. Niente paura! Segnatevi questa ricetta furba ed in soli 15 minuti avrete un dolcetto goloso e vi farà fare una splendida figura! Vediamo cosa occorre

  • 2 rotoli di pasta frolla già pronta;
  • 1 busta da 500 gr di ciliegie congelate;
  • 250 gr di zucchero;
  • 1 pizzico di cannella ed uno di vanillina;

 

LEGGI ANCHE:  Crostata di ricotta con gocce di cioccolato: una torta dal sapore inimitabile

Crostata furba alle ciliegie: la ricetta espressa per un invito improvviso dell’ultimo minuto

Realizzare questa crostata furba sarà semplicissimo e vi garantiamo che il gusto e l’aspetto saranno regali. Potete anche prepararla in anticipo se il vostro invito è arrivato il giorno prima, ma è perfetta anche per chi lo ha ricevuto all’improvviso. Si presta a diverse preparazioni, vediamo come realizzarla insieme

Srotoliamo i nostri rotoli di sfoglia e sistemiamone uno all’interno di una teglia circolare di diametro 22/24 cm. Bucherelliamo la base ed inforniamo a forno preriscaldato a 180° per 7 minuti. Intanto, in una pentola capiente e dai bordi alti, versiamo la nostra busta di ciliegie ancora congelate ed accendiamo il fuoco. Facciamo ammorbidire per bene in modo che il ghiaccio si sciolga e poi uniamo lo zucchero. Mescoliamo per bene fin quando non si sarà amalgamato completamente alla frutta e facciamo cuocere per lo stesso tempo in cui il rotolo di frolla è in forno. Passato il periodo, sforniamo la frolla e facciamo addensare ancora altri 2 minuti la farcia in pentola. Spegniamo il fuoco, uniamo cannella e vanillina e versiamo il composto in centro. Con l’altro rotolo di sfoglia creiamo delle striscioline larghe circa 2 cm e decoriamo la nostra crostata, facendole aderire per bene ai bordi, eliminando l’eccesso. Inforniamo nuovamente per altri 8 minuti. Facciamo riposare in forno spento all’incirca una decina di minuti e poi facciamo raffreddare. Possiamo servire decorando con zucchero al velo semplice oppure vanigliato. Questa ricetta si presta a diversi ripieni di natura congelata, fragole, frutti di bosco o lamponi, ma anche mele tagliate a tocchetti. Divertiamoci a realizzarla e la prossima volta che riceveremo un invito, sapremo cosa preparare!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post