Crostata di Natale, il dolce alternativo per deliziare i più esigenti

Crostata di Natale, la ricetta infallibile per deliziare anche i più esigenti: procedimenti facilissimi e pochi ingredienti!

Farina e uova
Farina e uova (foto di elle-hughes da Unsplash)

Passata la prima metà di novembre, ci avviciniamo inesorabilmente al Natale. Questa festività, amata da grandi e bambini, è praticamente celebrata in tutto il mondo. Ognuno ha le sue tradizioni, culinarie e non. Anche nel nostro paese, ogni regione ha i suoi piatti tipici e i suoi dolci tradizionali.

I dolci che simboleggiano il Natale sono sicuramente il pandoro, il panettone, gli struffoli e i vari tronchetti (senza cimentarci in un elenco regione per regione). Quest’oggi, tuttavia, vi proponiamo la ricetta per sorprendere tutti i vostri ospiti: realizzare la crostata di Natale non è assolutamente un’impresa ardua.

Crostata di Natale: il dolce alternativo per soddisfare i più esigenti

Tralasciando tutte le tradizioni delle festività natalizie, potrete cimentarvi nel produrre un dolce alternativo che soddisferà anche i più esigenti.

Gusci d'uovo usi alternativi casa giardino
Gusci d’uovo (Foto di Klaus Nielsen da Pexels)

INGREDIENTI

  • 300 g di farina
  • 2 uova
  • 120 g di zucchero
  • buccia d’arancia
  • Essenza di vaniglia
  • 120 g di burro
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci

INGREDIENTI PER LA CREMA

  • 200 g cioccolato fondente
  • 250 ml di latte
  • 30 g burro
  • 50 g farina
  • 100 g zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di cannella
  • cocco grattugiato
  • Stelline di zucchero
  • 1 cucchiaino di colorante verde

PROCEDIMENTO (100 MINUTI CIRCA)

Preparate la pasta frolla, prendendo il burro tagliato e unendolo con zucchero, buccia grattugiata di arancia e il cucchiaino di vaniglia. Ponete tutto in una ciotola e lavoratelo finché non otterrete una crema. Amalgamate ora anche le uova e unite farina e lievito.

Una volta ottenuto un composto morbido, mettetelo su una spianatoia, avvolgetelo in una pellicola trasparente e fatelo raffreddare nel frigorifero per circa 30 minuti.

Concentratevi ora sulla crema: tritate il cioccolato e mettetelo in un pentolino insieme allo zucchero, alla farina e al cannella. Ponete il tutto su un fuoco e fatelo sciogliere. Aggiungete il latte caldo e fate riscaldare il composto a fiamma bassa. Tolto il pentolino dal fuoco, aggiungete il burro e continuate a mescolare. Mettete anche la crema in un barattolino e fatela raffreddare.

Prendete la frolla e con un mattarello stendetela ad uno spessore di 4 millimetri. Foderate con uno stampo da 22 centimetri imburrato e infarinato. Eliminate la pasta in eccesso e con l’ausilio di una forchetta fate dei buchi.

Mettete la crema fredda nel guscio della crostata e cuocete la crostata in un forno a 180° per circa 30 minuti. Una volta sfornata, lasciatela raffreddare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Antipasti centrotavola di Natale, l’idea furba che non può mancare

Latte
Latte (Foto di congerdesign da Pixabay)

Ora la parte più divertente: quella di ricreare i decori con un po’ di fantasia. Prendete la pasta che avete tolto prima e ritagliatela fino ad ottenere biscotti a forma di albero di Natale, senza dimenticare di mettere degli stuzzicadenti sotto. Cuocete anche i biscotti nel forno a 180° per circa 10 minuti e poi fateli raffreddare. Con il miele e con il colorante, otterrete la classica colorazione di queste festività.

Posizionate infine gli alberelli fissando gli stuzzicadenti nella crema. Con spirito di iniziativa, potete ricreare qualsiasi forma per i biscotti che posizionerete sulla vostra crostata.