Crostatine con marmellata di pesche e mandorle a lamelle

PREPARAZIONE: 50 minuti COTTURA: 15 minuti
DIFFICOLTA': Facile COSTO: Basso
Crostatine con marmellata di pesche e mandorle a lamelle
LA PREPARAZIONE

 

Condividi sui social
Un pizzico di sale
1

Mettete in una terrina l’uovo insieme allo zucchero e a un pizzico di sale e sbattete con l’aiuto di una frusta elettrica fino a quando il composto avrà assunto un colore più chiaro e gonfio.

2

Quando le uova saranno belle gonfie unitevi il latte, il burro fuso, l’olio, il limoncello e la buccia grattugiata di mezzo limone e mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

3

Poco per volta addizionate la farina e il lievito e lavorate a mano fino ad ottenere un panetto omogeneo.

4

Imburrate e infarinate gli stampini da crostata, versatevi all’interno l’impasto, ricoprite la superfici con la marmellata di pesche, livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e infornate in forno preriscaldato a 170° per circa 15 minuti.

5

Terminata la cottura sfornate e lasciatela raffreddare e decorate la superficie con delle mandorle a lamelle. Buon appetito a tutti con le crostatine con marmellata di pesche e mandorle a lamelle!

Attiva modalità lettura
INGREDIENTI
(Porzioni 6)

    Per la base:

    • 300 gr di farina
    • La buccia grattugiato di mezzo limone
    • Un uovo
    • 1/2 cucchiaino di limoncello
    • 50 gr di burro
    • 3 cucchiai di latte
    • 6 cucchiai di zucchero
    • Un pizzico di sale
    • 3 cucchiai di olio di semi
    • 8 gr di lievito

    Per la farcia:

    • 350 gr di marmellata di pesche

    Per decorare:

    • Mandorle a lamelle q.b.

Fai il login e salva tra i preferiti questo post