Crostini di pane fatti in casa con olio e spezie: saranno…

Crostini di pane fatti in casa con olio e spezie: saranno il vostro spuntino preferito

LA PREPARAZIONE
di Marco

Avete voglia di qualcosa di croccante? Ecco la ricetta per i crostini di pane fatti in casa, pochi ingredienti per uno spuntino inimitabile

Crostini pane
Crostini di pane fatti in casa: uno spuntino irresistibile

State pensando a qualcosa da sgranocchiare per un gradevole spuntino? Se non avete a disposizione i pop corn o le patatine, sappiate che potete preparare qualcosa di molto gustoso con le vostre mani e soprattutto senza spendere soldi. Come? Potreste fare i crostini di pane. Basta solo del pane raffermo, un po’ d’olio e qualche spezia (sempre se volete). Saranno irresistibili e tutta la famiglia ne mangerà in grandi quantità. Sono perfetti anche per guardare un film comodamente sul divano. Li sgranocchierete senza accorgervene. Un solo consiglio: come sempre, occhio a non esagerare!

Come fare i crostini di pane

Per prima cosa, avete bisogno del pane. Serve del pane raffermo, magari vecchio di 2-3 giorni, non di più. Deve essere comunque morbido abbastanza da poterlo affettare, altrimenti andreste in difficoltà col coltello. Tagliatelo prima a fette, poi a dadini. Se non avete il pane raffermo, potete utilizzare anche il pan carrè. Non c’è tutta questa differenza ed è ugualmente buono. Una volta ottenuti quei simpatici dadini, prendete una padella e versateci un filo d’olio extravergine d’oliva. Fate partire la fiamma dei fornelli e lasciate che il pane cominci a cuocere. Quando vi accorgete che i cubetti sono diventati abbastanza dorati e croccanti, allora sarà il momento di utilizzare le vostre spezie preferite. Può andar bene il rosmarino, il pepe, il peperoncino, la paprika e chi più ne ha più ne metta.

Per farli al forno, il procedimento è leggermente diverso. Mettete i crostini in una ciotola e aggiungete un filo d’olio e le spezie. Rigirateli con le mani in modo da distribuire meglio l’olio su tutti i crostini. Disponeteli in una teglia con della carta forno e lasciateli cuocere a 200 gradi fin quando avranno raggiunto la doratura perfetta. Croccanti, gustosi e nutrienti: saranno il vostro spuntino preferito!

Attiva modalità lettura

Fai il login e salva tra i preferiti questo post